Gossip News » Primo Piano » Miss Italia 2015: Alice Sabatini spiega la gaffe sulla seconda guerra mondiale

Miss Italia 2015: Alice Sabatini spiega la gaffe sulla seconda guerra mondiale

La gaffe di Alice Sabatini, Miss Italia 2015, sulla seconda guerra mondiale è stata l’argomento principale di discussione sui social nella giornata di ieri.

Vorrei essere nata nel 1942 per vivere la Seconda Guerra Mondiale”  ha risposto Alice a Claudio Amendola, che le chiedeva in quale epoca storica le sarebbe piaciuto vivere. “Sui libri ci sono pagine e pagine, io volevo viverla per davvero, poi essendo donna non avrei nemmeno dovuto fare il militare“.

Un’uscita decisamente infelice, diventata addirittura un meme. Battute, articoli e dichiarazioni sulla frase della Sabatini si susseguono da ieri mattina, impossibile non imbattersi nel post di un amico che si scandalizza per le parole di Alice.

Intervistata dall’Urban Post poco dopo la vittoria, Alice Sabatini ha deciso di spiegare con più calma le sue dichiarazioni: “Non sono riuscita a espormi bene, considerando che sono stata la prima a essere intervistata. Non è stata una gaffe in realtà. Mi sarebbe piaciuto essere come la mia bisnonna, che è ancora viva e mi parla sempre della seconda guerra mondiale. Avrei voluto provare ciò che ha passato lei in quegli anni, nel bene e nel male. Ovviamente tutti mi hanno guardato con aria sconvolta e non sono riuscita a spiegarlo bene. Ma penso che mi avrebbero insultata anche se avessi risposto diversamente”.