Gossip News » Reality Show » Pechino Express » Pechino Express: il ritorno di Tina Cipollari e Simone Di Matteo

Pechino Express: il ritorno di Tina Cipollari e Simone Di Matteo

tina-cipollar

L’ultima edizione di Pechino Express è stata vinta da i Socialisti (Alessio Stigliano e Alessandro Tenace), ma nei cuori dei telespettatori hanno fatto breccia anche gli Spostati, ovvero Tina Cipollari e Simone Di Matteo.

E proprio Tina e Simone saranno tra i protagonisti dell’attesissima reunion delle migliori coppie di Pechino Express. Ad annunciarlo la stessa opinionista di Uomini e Donne su Instagram, dove ha pubblicato una foto di lei e Simone con in mano il cartello degli Spostati e un commento che non lascia spazio a dubbi: “Voglio ringraziare pubblicamente Cristiano Rinaldi per aver scelto nuovamente la coppia degli Spostati per la nuova edizione di Pechino Express… Stiamo tornando”.

In fondo c’era da aspettarsi un suo ritorno; l’avventura a Pechino Express aveva colpito nel profondo la simpatica Tina, che qualche tempo fa aveva così commentato la sua esperienza: “Sono cambiata, ho superato diverse paure. In Italia non siamo abituati al sacrificio, lì ho imparato che tante cose sono superflue. In quei paesi ho visto che la gente, anche non avendo niente, è sempre sorridente. I primi giorni sono stati i i più duri perché non avevamo soldi, non conoscevamo la lingua, avevamo tanta fame e non era facile cercare un alloggio. Poi, col tempo, ci siamo abituati ed è stato meno faticoso. Ho scoperto la grande pazienza di Simone nei miei confronti. Io molte volte me la prendevo con lui. Lui, poverino, ha mandato giù tutti questi amari bocconi”.

Voglio ringraziare pubblicamente Cristiano Rinaldi per aver scelto nuovamente la coppia degli #spostati per la nuova edizione di Pechino Express. stiamo tornando

Un post condiviso da Tina Cipollari Original (@tinacipollarioriginal) in data:

#Spostati ma con un cuore grande #serate #business #pechinoexpress #stiamotornando #sempreinsieme #nuoveavventure #glispostatipechinoexpress2017

Un post condiviso da Tina Cipollari Original (@tinacipollarioriginal) in data: