ll segreto, clamorose anticipazioni: Gonzalo condannato a morte

il-segreto-gonzalo-viene-condannato-a-morteContinua il grande successe de Il Segreto che torna in onda questa sera, alle 21.10 su canale, con episodi inediti e ricchi di colpi di scena. Nel corso delle puntate, il pubblico italiano, dopo aver amato la storia tra Pepa e Tristan, si è affezionato all’amore nato tra Maria e Gonzalo che ha messo in dubbio la sua vocazione proprio per amore della fanciulla. Anche la relazione tra Gonzalo e Maria, proprio come quella di Pepa e Tristan, dovrà superare grandi prove prima di trionfare. Le anticipazioni sulle prossime puntate, infatti, sono davvero clamorose.

IL SEGRETO: LE PUNTATE DEL 14 NOVEMBRE

Donna Francisca è sempre più sofferente nei confronti di Gonzalo ma Don Celso le assicura che presto partirà. Intanto Maria e il bel prelato si giurano amore eterno e decidono di scappare insieme. Le minacce di Don Celso, però, fanno desistere Gonzalo dall’intento di fuggire con Maria: se non prederà i voti dirà a tutti che è un assassino. Maria fugge dalla sua festa di fidanzamento e annuncia di non volersi più sposare. Gonzalo, però, non si presenta all’appuntamento e Maria è costretta a tornare alla villa. Donna Francisca capisce i suoi intenti ma fa finta di niente. Intanto, Don Celso annuncia l’imminente partenza di Gonzalo.

IL SEGRETO: GONZALO CONDANNATO A MORTE

Le anticipazioni de Il Segreto relative alle successive puntate sono davvero clamorose. Dopo essere stato abbandonato durante la festa di fidanzamento, Fernando ha dei sospetti a riguardo e cosi arriva a frugare tra le cose del curato trovando una camicia di Maria che lui conosce molto bene. Successivamente, la povera Maria viene violentata da un uomo incappucciato. Colui che ha abusato di Maria è proprio Fernando che fa di tutto per far ricadere la colpa su Gonzalo. Il capitano Herrero, così, fa arrestare Gonzalo e lo condanna a morte. Per salvare Gonzalo, Maria sarà così costretta a rivelare pubblicamente che Gonzalo non può essere il suo stupratore poiché, in quel caso, l’avrebbe sicuramente riconosciuto visto che avevano già fatto l’amore spontaneamente.