Una signora di Brisbane, Australia, ha chiamato i soccorsi per liberarsi di un ospite indesiderato che si nascondeva proprio dietro al frigorifero della sua cucina.

Trattandosi di Australia, potrete facilmente immaginare che l’ospite in questione fosse un serpente. Ma se la casalinga di cui sopra ha subito allertato le autorità è perché la specie in questione era decisamente pericolosa. Si trattava infatti di un serpente bruno orientale, il secondo serpente più velenoso del mondo e il primo responsabile di morti per morso di serpente in Australia. Tra l’altro, in procinto di deporre le uova…

Contattato un operatore specializzato nel catturare i rettili (lavoro che qui in Italia non sarebbe particolarmente utile ma che in Australia è probabilmente una figura diffusa quanto quella dell’idraulico), la signora è stata salvata dal possibile aggressore.