1699269_coreySe questa fosse tua figlia come ti sentiresti a mandarla nel bagno degli uomini?“. Comincia con questa provocazione il post virale che accompagna la foto qui accanto.

Autrice dello scatto e del post è la fotografa Meg Bitton, che ha preso a cuore la storia della giovane protagonista di questa foto, la bella Corey Maison.

Quando è nata, Corey era un maschietto. Almeno sulla carta, perché fin da piccolissima Corey ha sempre sostenuto di essere una femminuccia. Corey Maison è un transgender, e per colpa della  la ‘House Bill 2’, la legge del Nord Carolina che vieta ai trans di utilizzare i bagni che riflettono la loro vera identità di genere, da oggi in poi dovrà usare solo le toilette degli uomini.

Sii equo. Sii gentile. Sii empatico. Tratta gli altri come vorresti essere trattato” scrive la fotografa nel post, invitando gli utenti a mettersi una mano sulla coscienza e a identificarsi non solo con Corey ma anche con i suoi genitori, costretti a veder entrare la loro bella e delicata bambina tutta sola con i suoi boccoli biondi nel bagno degli uomini.