“Sandy di Grease muore a inizio film, lo prova questa scena”: la teoria del web

Sandy, la biondina timida e impacciata protagonista del film Grease, sarebbe in realtà morta fin dall’inizio della pellicola.

A sostenerlo una teoria che circola da anni sul web, rilanciata di recente dall’attrice Sarah Michelle Gellar (che voi ricorderete nei panni di Buffy l’Ammazzavampiri nell’omonima serie).

Secondo i complottisti del web, ben due scene dimostrerebbero che la bella Sandy è trapassata. Si parte dal primo brano cantato, Summer Nights, nel quale Danny Zuko spiega di aver incontrato Sandy sulla spiaggia: “Ho salvato la sua vita, stava quasi affogando” canta il giovane. E se Danny non le avesse salvato la vita, e tutto il film sia un’ultima visione della povera Sandy poco prima di esalare l’ultimo respiro? E se lei si fosse immaginata tutto il primo anno di liceo, storia d’amore compresa?

La seconda scena che proverebbe la stramba teoria sarebbe quella finale, in cui Danny e Sandy salgono su un’auto che comincia a sfrecciare verso il cielo. Mentre vola tra le nuvole, Sandy si volta per salutare gli amici e gli spettatori, guardando in camera. Questa scena simboleggerebbe, secondo questa teoria, la morte di Sandy e l’ascesa verso il paradiso.

o-sandy-570