Home VIP - Scoop ed Indiscrezioni dei personaggi del momento Enzo Salvi dice addio al suo cane su Facebook: “Questo non è...

Enzo Salvi dice addio al suo cane su Facebook: “Questo non è l’ultimo bacio, è un arrivederci”

CONDIVIDI

Abituato a far ridere i suoi fan, questa volta Enzo Salvi ha strappato a tutti una lacrima pubblicando un toccante post su Facebook in cui saluta per l’ultima volta il suo pastore tedesco Victor.

“Questo non è l’ultimo bacio, Victor. È solamente un arrivederci, amico mio. Senza te è dura, vivrai sempre nel mio cuore” scrive l’attore nella didascalia dell’ultimo scatto con il suo cagnone, presumibilmente destinato a un’iniezione che metta fine alle sue sofferenze.

Poco prima, Salvi aveva dedicato un post di speranza al suo amico a quattro zampe (“Questa notte ho dormito con te..respirato con te …incrociato il tuo sguardo che mi entra nell’anima! Io non ti lascerò mai solo amore mio !Lotterò con te fino alla fine! Tu sei il Mio GUERRIERO  Sei l’energia della mia Vita”), speranza che a un certo punto deve essersi spenta per lasciare il posto ad una dolorosa consapevolezza.

Poco dopo, l’annuncio della morte del suo cucciolone: “Il Mio Victor e’ Volato in cielo e con lui parte del mio Cuore. Grazie Amore Mio per questi 11 meravigliosi Anni che mi hai donato“.

Infine, dopo un lungo ringraziamento ai fan per il loro affetto e a tutti coloro che sono stati vicini a lui e a Victor in quello che pare essere stato un lungo calvario, Enzo Salvi ha dedicato al suo cagnone una struggente poesia:

Sto male Victor
Sto male perché non ti sento arrivare
Sto male perché non posso affondare le mie mani nel tuo caldo pelo
Sto male perché non posso incrociare il tuo sguardo
Sto male perché non ti posso abbracciare
Sto male perché non sento la tua zampa toccarmi il ginocchio sotto al tavolo per chiedermi un pezzo di pane
Sto male perché non sento la tua lingua sulla mia mano
Sto male perché non ti sento abbaiare
Sto male perché quando apro la scatola dei biscotti non ci sei tu dietro di me
Sto male perché vedo il tuo posto vuoto
Sto male perché come scendo dal letto non ho il tuo buongiorno
Sto male perché il tuo sguardo era per me di mille parole
Sto male perché mi manca l’amico che mi ascolta con attenzione senza mai interrompermi
Sto male perché il guinzaglio pende nel vuoto
Sto male perché sei stato l’unico nei giorni di dolore
A non staccarsi mai dal mio letto
Sto male perché alcune volte ti ho strillato
Sto male perché adesso non so dove sei
Sto male quando penso che sull’isola dei famosi ho preferito portarmi la tua Foto invece che la coperta perché ti volevo vicino
Sto male perché mi hai insegnato a combattere
Sto male perché mi hai dimostrato cosa significa essere Forti nei momenti più bui
Sto male perché sei stato l’amico di tutti
Sto male perché ti chiamo e non mi rispondi
Sto Male perché Sei Stato un Dono Divino e adesso senza di Te
Sto Male!