Sabrina Salerno confessa il suo dramma: “Travolta dall’esaurimento nervoso”

sabrina salerno

Sabrina Salerno, l’icona sexy degli anni ’80, che con le sue curve mozzafiato ha fatto perdere la testa a milioni di italiani, confessa solo ora il dramma vissuto durante gli anni del suo successo.

IL DRAMMA DI SABRINA SALERNO

Sabrina Salerno, cantante e attrice, è diventata un’icona durante gli anni ’80. Una bellezza completamente naturale che ha fatto perdere a tanti uomini. Oggi, l’artista è una mamma e una moglie felice e ai microfoni del settimanale Oggi ha raccontato il suo dramma.

“Sembravo una tigra ma morivo di paura – ha detto – ansia, attacchi di panico prima di salire sul palco. Ero depressa, cupa. A 24 anni, dopo il successo e la tournée in Sudamerica, al culmine del successo, dall’alto dei 20 milioni di dischi venduti, non ce l’ho fatta. L’esaurimento nervoso mi ha messo a terra”.

Quel periodo, fortunatamente, è un lontano ricordo. Sabrina Salerno è riuscita a superare quel terribile momento ritrovando se stessa e le giuste priorità della sua vita. Oggi continua a portare avanti la sua carriera senza mai trascurare la sua famiglia, diventata la sua priorità. Dopo essere scresciuta senza padre, Sabrina Salerno ha messo la famiglia al primo posto.