Kevin Strootman e la sua bellissima Thara in tenuta da spiaggia |FOTOGALLERY

Kevin Strootman e Thara Pols rappresentano, forse, una delle coppie più longeve del panorama calcistico. Già, perché la loro storia d’amore va avanti da ben dieci anni. Praticamente, da quando Thara, di anni, ne aveva appena 17. Adesso, ne è passato di tempo da quando incontrò Kevin: a 26 anni, si è laureata in comunicazione e sogna di diventare una maestra. Si sono conosciuti a Rotterdam ben 10 anni fa, quando Kevin era ancora un ragazzino delle giovanili dello Sparta, con una carriera ancora tutta da scrivere.

Una coppia stupenda, lontana dagli eccessi

La loro vita a Roma scorre tranquilla. Spesso, Thara è in tribuna all’Olimpico per guardare il suo Kevin in campo. E quando c’è da esultare, lo fa come si deve. Insomma, si può dire sia una fans accanita sia della Roma che del suo centrocampista preferito. Niente di particolarmente eccessivo nella loro vita quotidiana. Qualche giornata fuori per fare shopping, ma niente di particolare. Sono sempre insieme e spesso lei prepara cena invitanti per il suo Kevin, tante delle quali a base di cucina indonesiana.

Strootman e la sua bellissima compagna

Nonostante non siano una delle coppie più seguite sui social, Kevin e Thara sono veramente molto carini. Sempre insieme nelle foto che spuntano su Instagram. Ecco una raccolta di immagini che abbiamo scelto per voi:

 

Colpo di scena: addio Roma?

Chissà, forse nei giorni scorsi sarà arrivata sul telefono di Kevin Strootman una telefonata da parte di Rudi Garcia, il tecnico che alla Roma lo valorizzò tantissimo. Una telefonata che potrebbe cambiare la vita della coppia. Stando a quanto si legge sui quotidiani sportivi, la coppia Strootman-Pols potrebbe cambiare città da un momento all’altro. L’offerta recapitata alla Roma sarebbe di 25 milioni. Mentre al giocatore andrebbero 4,5 milioni netti a stagione. Strootman ha appena saputo di essere diventato padre. Chissà, forse avrà cambiato idea sulla sua carriera e vuole dare una svolta. Adesso starebbe pensando davvero all’addio alla capitale perché ha capito di non essere più considerato indispensabile nella rosa giallorossa. Di Francesco lo tiene in considerazione, sì, ma in maniera limitata.