Coronavirus, arriva la ‘tassa Covid’: la denuncia del Codacons

La riapertura dei negozi porta con sé la cosiddetta ‘tassa Covid’ e il Codacons denuncia un rincaro dei prezzi del 25%: ecco la ultime sul Coronavirus

coronavirus tassa codacons
Coronavirus, arriva la tassa Covid: il Codacons denuncia (Fonte: Google)

L’Italia è ufficialmente entrata nella fase 2, ovvero quella di convivenza con il virus. Le restrizioni sono state allentate, ma il governo ha invitato gli italiani ad usare la prudenza. Nonostante infatti alcuni spostamenti siano adesso consentiti, gli italiani devono continuare a rispettare il distanziamento sociale e ad indossare la mascherina. Il virus è ancora in giro nel nostro paese, continua a contagiare e soprattutto a mietere vittime. La linea dei contagi fortunatamente si è stabilizzata e si avvia – si spera – verso il definitivo declino. Nei prossimi giorni sapremo se le nuove norme sulla fase 2 dettate dal governo hanno avuto successo. Nel frattempo, però, l’emergenza sanitaria è già diventata emergenza economica, con gli italiani che devono fare le spese anche con il rincaro dei prezzi.

Coronavirus, arriva la ‘tassa Covid’: di cosa si tratta

L’emergenza sanitaria è ormai anche emergenza economica. Milioni di commercianti, artigiani e tantissime altre categorie hanno riaperto, ma con un buco finanziario che difficilmente verrà risanato. Le nuove norme, inoltre, costringono migliaia di lavoratori ad apparecchiarsi con strumenti adatti per contrastare il contagio. Tutto questo ovviamente non ricade solo sul lavoratore, ma anche sul consumatore e di conseguenza sul cittadino italiano. La riapertura dei negozi ha portato con sé un rincaro dei prezzi, causato dalla cosiddetta tassa Covid. Il Codacons denuncia un rincaro del 25%, mentre il Sole 24 Ore sottolinea: “Un surplus da due a quattro euro, con tanto di voce a parte sullo scontrino Non solo. Sempre al Codacons arrivano segnalazioni di estetisti che impongono, per l’emergenza Covid, ‘kit obbligatori da indossare con costo extra di 10 euro a carico del cliente’ “.

coronavirus tassa
La tassa Covid rischia di impoverire gli italiani (Fonte: Google)

Una brutta gatta da pelare per milioni e milioni di italiani che nei prossimi mesi potrebbero trovarsi con meno soldi nelle tasche rispetto ai mesi precedenti.