Gossip News » Primo Piano » Uomini e Donne, Gionatan Giannotti e Laura Addis si sono lasciati

Uomini e Donne, Gionatan Giannotti e Laura Addis si sono lasciati

UOMINI E DONNE STORY – Li avevamo lasciati poco prima di Natale alle prese con i preparativi delle nozze previste per l’8 maggio 2011, poi a gennaio la notizia del matrimonio rimandato per questioni economoche (diceva Gionatan a Visto) fino ad arrvare ad oggi, quando Gionatan Giannotti dichiara che la sua storia con Laura Addi è finita.

Secondo quanto l’ex tronista (ed ex corteggiatore) ha dichiarato a DiPiù, a separarli sarebbe stata l’incapacità di Laura di staccarsi definitivamente dalla sua città, Olbia, e dalla sua famiglia:

“Un giorno, poco prima di Natale, Laura venne da me e mi disse: “Gionatan, proprio non ce la faccio ad andare avanti”, per quanto io ti ami, per quanto io possa considerarti l’uomo della mia vita, non riesco a vivere qui (a Roma). In questa città mi sento vuota, ed è dura aspettarti a casa ogni volta, non riesco a vivere qui”.

Gionatan, a sentire queste rivelazioni, confessa di essersi sentito tradito: 

“Mi sono sentito tradito, ecco, questa è la parola giusta, e le ho detto che non se ne parlava di vivere distanti perchè le coppie che si amano devono scalare anche le montagne per stare insieme. In tutti quei mesi ho fatto di tutto per renderla felice. Poi a Roma a parte le serate, di comune accordo, avevo deciso di investire in un ristornate perchè oggi nulla è sicuro, e nella vita un ex tronista non può vivere certo di serate. L’ho fatto per lei, per la nostra vita a due, e Laura ha mandato all’aria tutto solo per un capriccio di bambina”.

Ora Gionatan non ha nessuna intenzione di andare a riprendersi Laura a Olbia:

“Di comune accordo avevamo deciso di costruirci la vita a Roma, dove io avevo pure prolungato il contratto di affitto di casa nostra. E poi nel ristorante avevo già investito un sacco di soldi. E poi ho trovato il suo discorso troppo egoistico. Capisco il non riuscire a tagliare il cordone ombelicale che lega alla propria famiglia, ma anche io ho lasciato la mia, anche io so cosa significa camminare da soli, eppure non ho fatto tragedie”.