Gossip News » programmi tv » Pomeriggio 5 » Barbara D’Urso risponde ad Antonella Clerici: “Non sono uno sciacallo”

Barbara D’Urso risponde ad Antonella Clerici: “Non sono uno sciacallo”

BARBARA D’URSO – Oggetto del contendere: la notizia del tradimento subito da Antonella Clerici ad opera del compagno Eddy Martens. La conduttrice napoletana ha approfittato di una intervista telefonica all’Alfonso Signorini Show, per rispondere alla frecciatina che Antonella Clerici le aveva lanciato qualche giorno fa durante al trasmissione ‘La Prova del Cuoco’.

“Lo so che non sono da sola, questo è il rutilante mondo dello spettacolo, sa essere ricco di tanta solidarietà. Ringrazio tutte le mie colleghe. Qualche sciacallo c’è, ma non ha nessuna importanza”.

Lo sciacallo in questione a cui si riferiva la Clerici era proprio Barbara D’Urso, colpevole di aver annunciato scottanti rivelazioni sull’affaire Martens/Clerici durante la tramissione di Pomeriggio cinque.

La replica di Barbara D’Urso non si è fatta attendere. Ecco quello che ha dichiarato ad Alfonso Signorini:

“È stata una cosa bizzarra quella che è accaduta a Pomeriggio Cinque. Noi lavoriamo sotto la testata giornalistica Videonews, ci occupiamo di cronaca: nera, rosa, di spettacolo, gossip e da tre anni facciamo servizi partendo proprio dalle copertine che nascono sui settimanali, “Chi” in primis, ma anche gli altri. In passato ci siamo occupati dei tradimenti di Patrizia Pellegrino, Michelle Hunziker e recentemente anche di quello di Ambra Angiolini. Realizziamo dei servizi giornalistici sull’argomento ed è quello che è accaduto con Antonella Clerici. Infatti, a questo proposito, ho preceduto il servizio dicendo proprio che la stessa situazione l’avevo subita io.

E’ a questo punto dell’intervista che la D’Urso, nota per esssere più che omertosa riguardo i suoi fatti personali, parla del tradimento che lei stessa ha subito (da parte dell’ex marito Michele Carfora):

Una mattina mi sono svegliata e su ‘Chi’ ho visto mio marito che si baciava con un’altra. Antonella è troppo intelligente per riferirsi a me quando parla di sciacalli. Quando è successo a me, sono stata veramente messa nel tritacarne,’ La vita in diretta’ allora fece ore intere di puntate con i filmini del mio matrimonio, parlava dei i miei figli e mostrava le mie lacrime. Ed io sono sempre stata in un angolo, zitta, non ho mai fatto tacere nessuno ed ho lasciato fare agli altri il loro lavoro. Io sono convinta che chi fa questo lavoro, si prende le cose belle come ad esempio uno riesce a fare pubblicità, a guadagnare di più della gente comune, ad avere tanti privilegi, ma poi se, e quando, mio marito mi tradisce, devo stare in un angolo e soffrire in silenzio. Non dico nulla di speciale, questo è il mio punto di vista, perché ripeto, quando va tutto bene, mi piace avere le copertine dei giornali e siamo tutti contenti, ma quando qualcosa mi va male, peggio per me, soffro, piango nel mio camerino da sola. Nutro tutto il rispetto per chi è tradito perchè io ho sofferto moltissimo però è il gioco di chi fa il mio lavoro”.