Gossip News » Primo Piano » Eddy Martens: “Non ho tradito Antonella Clerici, quella ragazza mi ha incastrato”

Eddy Martens: “Non ho tradito Antonella Clerici, quella ragazza mi ha incastrato”

ANTONELLA CLERICI/EDDY MARTENS – In una intervista al settimanale ‘Vero’, Eddy Martens si difende dal gossip che lo ha travolto nelle ultime settimane. Paparazzato in compagnia di una ragazza mora (tale Stefania Sorrentino) conosciuta in una discoteca di Torino, e per questo cacciato di casa dalla compagna Antonella Clerici e svergognato davanti a tutta l’Italia, per la prima volta decide di parlare con la stampa:

“Io so che tutti hanno esagerato, che hanno montato un caso, e credo che lo abbiano visto anche gli altri: quelle foto sono sotto gli occhi di tutti. Ma proprio questo non voglio dare ulteriori spazio a un fatto che non esiste […] Più si tira in lungo questa storia e più si venderanno i giornali. Mi difenderò al momento giusto. Posso dirvi, però, che chi mi chiama mi dice di aver capito che è stata una bella truffa”.

Eddy Martens ha le idee chiare su quanto è accaduto: è convinto che la sua ‘presunta amante’, Stefania Sorrentino, l’abbia incastato:

“Mi sembra chiaro, che quella ragazza ha organizzato tutti e mi ha incastrato chiamando i paparazzi. L’avevo conosciuta due ore prima. E’ davvero triste che la gente voglia approfittare di chi ha più popolarità per finire sui giornali. A me queste cose non interessano, io ho la testa su qualcos’altro”.

E, soprattutto, Eddy sottolinea il fatto che non cè stato nessun tradimento, perchè lui non fatto nulla di grave:

“Stavo parlando con una ragazza e le ho appoggiato la mano sulla gamba, tutto qui. Sono cinque anni che sto con Antonella e sono cinque anni che cercano in tutti i modi delle cose negative sul mio conto”.

Ma cosa farà ora Eddy? Di certo, cercherà di riconquistare la madre di sua figlia, anche se non sarà facile farsi perdonare da Antonella, che resta uan donna ferita e delusa:

“Sono sicuro che a nessuna donna al mondo faccia piacere vedere il proprio uomo parlare con un’altra nel cuore della notte, anche se non è successo nulla”.