Gossip News » Primo Piano » Michelle Hunziker: condannato a un anno lo stalker che la tormentava – VIDEO

Michelle Hunziker: condannato a un anno lo stalker che la tormentava – VIDEO

MICHELLE HUNZIKER – Si chiama Pietro Pingitore il quarantottenne che tra il febbraio e il settembre dello scorso anno ha perseguitato Michelle Hunziker inviandole e-mail e biglietti minacciosi, seguendola e pedinandola. Nei messaggi, le scriveva frasi tipo: “Ti amo”, “Ciao amore mio”, “La tua incolumità potrà essere minacciata” , “Prima o poi ti sfregio quel bel viso”, oltre a inviare biglietti minacciosi anche alla figlia che Michelle ha avuto con Eros Ramazzotti (Aurora, 13 anni).

Pingitore è stato arrestato il 16 ottobre 2010 a Genova (VIDEO), dove si era recato per assistere a uno spettacolo teatrale della Hunziker. Le indagini, coordinate dal pm di Milano Brunella Sardoni, erano nate in seguito alla querela presentata dalla stessa Hunziker rappresentata dall’avvocato Davide Steccanella. In tribunale, Michelle si è costituita parte civile e con il suo avvocato è riuscita a far condannare il suo stalker (che ha patteggiato un anno di reclusione, senza la sospensione della pena).

Pingitore per un anno non potrà uscire di casa neanche per recarsi al lavoro, poiché secondo il giudice esiste ancora “il pericolo di reiterazione delle condotte persecutorie”.