Gossip News » Bellezza » Pancia piatta: dimagrire con dieta ed esercizi mirati

Pancia piatta: dimagrire con dieta ed esercizi mirati

Chi si trova a combattere da sempre con i chili superflui lo sa bene, il solito problema è la pancia! È un sogno avere un ventre piatto, simbolo di femminilità, di giovinezza..

Perché allora ci troviamo a combattere con il grasso localizzato proprio in quel punto? Perché è così difficile dimagrire mantenendo elasticità in quella zona, o semplicemente mantenere il proprio peso e una pancia sgonfia e tonica? Per non parlare di quei casi in cui la cellulite si localizza proprio lì

Sembra che nulla funzioni, o comunque che non sia mai abbastanza, ma è bene tenere presente alcuni consigli, e imparare ad agire su più fronti:

Innanzitutto la dieta. Mangiare correttamente porterà a un calo di peso ponderale che gioverà a tutto il corpo, e anche la pancia potrà trarne vantaggio, in quanto lo strato di grasso presente diminuirà e sarà maggiormente possibile intervenire con esercizi mirati.

Sono da evitare quegli alimenti che gonfiano l’addome e favoriscono l’aria nello stomaco con rallentamento della digestione quali latticini, fritti, carni rosse, bevande zuccherine e gassate e quei cibi che favoriscono la ritenzione idrica come il sale. Sono da preferire alimenti integrali, pasta pane e riso, e frutta e verdura di stagione.

Gli esercizi a questo punto si rivelano determinanti. Attraverso il movimento l’addome diventerà più tonico e il grasso in eccesso sarà bruciato più velocemente. La camminata veloce è senza dubbio un toccasana per tutto il corpo (e abbiamo visto come lo sia per la cellulite), in particolare mette in movimento il diaframma e quindi aiuta a lavorare con la zona dell’addome. Altri sport come acqua gym, nuoto, step, sono validissimi a tal proposito. In questo periodo è possibile sfruttare la bella stagione per farsi qualche nuotata in più, che aiuta anche a rilassarsi.

I classici esercizi addominali non devono mai mancare, avendo cura di svolgere anche quelli per le zone laterali; un esercizio particolarmente efficace è quello di mettersi supini a terra, quindi sollevare le gambe mantenendo tutto il busto a terra, piegarle leggermente verso il petto e quindi riportarle a terra senza toccare il pavimento; è faticoso, ma funziona, non bisogna sentire tirare la schiena ma la pancia, segno che si sta svolgendo correttamente l’esercizio.

Salire e scendere una rampa di scale lentamente sembra un esercizio semplice e banale ma ha effetti miracolosi!