Gossip News » Reality Show » Grande Fratello » Grande Fratello 11: televoto truccato, l’Antitrust multa l’RTI

Grande Fratello 11: televoto truccato, l’Antitrust multa l’RTI

GRANDE FRATELLO 11 – Che qualcosa non andasse nelle modalità di televoto del Grande Fratello 11 si capiva. Il Codacons ha tentato di aprire gli occhi ai telespettatori per mesi, e finalmente l’Antitrust ha accolto l’ennesima denuncia e ha deciso di multare con 60.000 euro l’RTI per non aver adeguatamente informato i cittadini sul televoto.

Il problema principale consiste nel fatto che a chi votava venivano negate alcune informazioni utili, come per esempio l’alterazione di voti dovuti ai call center. L’RTI non poteva far niente per prevenire l’abuso dei call center ma ha sempre fatto in modo che non si sapesse.

L’Antitrust, in particolare, si concentra sulla puntata del 7 marzo (per intenderci, la puntata in cui a Guendalina Tavassi è stata data la notizia che il suo ex Remo aspetta un figlio da un’altra):

Avuto poi specifico riguardo alla contestazione sulla puntata del 7 marzo 2011 si rileva che l’informazione sulla duplicazione della sessione di voto doveva essere fornita ai telespettatori in modo adeguato. Infatti la scelta di una doppia sessione di voto ha permesso di incidere significativamente sul risultato parziale del televoto, vanificando il voto già manifestato dagli utenti fino alla prima sessione in quanto ha permesso ai telespettatori e, in particolar modo, ai più appassionati, di superare il limite di 100 voti previsto per singola sessione.

Carlo Renzi, presidente Codacons, non può che essere felice del risultato raggiunto:

E’ la prova che avevamo ragione. Le reti televisive devono informare chiaramente i telespettatori circa il rischio di alterazione dei voti da parte dei call center. A nostro avviso, è impossibile escludere con certezza gli operatori specializzati dal televoto: proprio per questo tale sistema di voto andrebbe eliminato del tutto dai programmi televisivi.

Insomma tra il televoto “poco chiaro” e le continue segnalazioni di concorrenti del Grande Fratello raccomandati, non si sa davvero cosa rimanga di real in questo reality!