Gossip News » Attualità » Politici gay: la lista è on line, l’ipocrisia pure

Politici gay: la lista è on line, l’ipocrisia pure

POLITICI GAY – E’ il blog Listaouting ad essersi assunto la responsabilità di fare i nomi dei parlamentari italiani, di destra e di sinistra, che professano bene e razzolano male almeno dal punto di vista della loro identità sessuale.

Premesso che la libertà sessuale di ognuno è inviolabile, l’ipocrisia però lo è un pò meno, soprattutto in tempi come questi, un pò ‘confusi’ e nebulosi. Perchè non stiamo vivendo solo una profonda crisi economica, ma anche una inesorabile marcia verso l’esaurimento delle speranze, quasi che oggi chi osa sperare, è automaticamente destinato al fallimento.

Dicevamo dell’ipocrisia. Se i nomi fossero quelli ‘giusti’, ce ne sarebbe per riempire quotidiani e testate per mesi. Ma ci vogliono le prove, dichiarano i ‘nominati’. Intanto noi quei 10 nomi ve li scriviamo qui (il sito promette di aggiornare la lista a breve): Ferdinando Adornato, Mario Baccini, Paolo Bonaiuti, Roberto Calderoli, Massimo Corsaro, Roberto Formigoni, Maurizio Gasparri, Gianni Letta, Marco Milanese, Luca Volontè. 

Anche se la lista fosse falsa (di prove non ve ne sono), di certo l’ipocrisia, in Parlamento come altrove, c’è e va condannata. Forse questo è un modo come un altro per parlarne.

Meglio tardi che mai.