Gossip News » Fotogallery » Massimiliano Allegri da Barbara D’Urso alla playmate Gloria Patrizi, le FOTO

Massimiliano Allegri da Barbara D’Urso alla playmate Gloria Patrizi, le FOTO

MASSIMILIANO ALLEGRI – E’ dai tempi di Mourinho che un allenatore di una squadra italiana non compariva, oltre che sulle pagine sportive dei giornali, anche su quelle della cronaca rosa.

A fine novembre infatti è stato lanciato un primo scoop da Selvaggia Lucarelli: Massimiliano Allegri e Barbara D’Urso avrebbero una relazione. Notizia “falsa e tendenziosa” secondo il ct del Milan, che ha subito smentito la news dicendosi tra l’altro indignato per l’accaduto, sottolineando che la compagna, Claudia, aveva partorito da pochi giorni suo figlio Giorgio e che tutto questo gossip sulla sua persona era decisamente fuori luogo.

Dopo la conferma della D’Urso, la questione sembrava definitivamente conclusa. Peccato che tutto questo abbia portato Allegri all’attenzione dei paparazzi che, per sicurezza, lo hanno seguito in questi giorni per verificare che non nascondesse niente di “sporco”. Ed ecco che, in pochissimo tempo, il settimanale Oggi riesce a ottenere, per primo, le foto compromettenti tanto attese.

Peccato che la D’Urso non abbia niente a che fare con questo nuovo scoop: la donna con la quale Allegri è stato beccato a varcare la soglia di casa la sera per uscirne solo il mattino dopo per fare colazione è Gloria Patrizi, playmate di Playboy nel giugno 2009 ed ex fidanzata del tronista di Uomini e donne Nicola Paolinelli. I due sono stati paparazzati mentre si salutavano, con un bacio, prima di andare al lavoro.

Secondo il settimanale Oggi, la storia tra la modella varesina e il tecnico rossonero sarebbe cominciata da poco, anche se Gloria sembra già molto presa da questa relazione, tanto da scrivere su Facebook frasi come “Sono le situazioni impossibili a rendere le cose straordinarie”.

Insomma, tutto questo accanimento mediatico su Massimiliano Allegri sembra ora giustificato: scavando a fondo, si scoprono sempre gli altarini nascosti.

[nggallery id=190]