Gossip News » Primo Piano » Emanuele Filiberto: paura per un tumore al setto nasale

Emanuele Filiberto: paura per un tumore al setto nasale

EMANUELE FILIBERTO – I primi di dicembre Emanuele Filiberto è stato ricoverato in una clinica di Ginevra per motivi che sono rimasti a lungo ignoti.

Ma ora è proprio l’erede di casa Savoia a rivelare a Diva e Donna i motivi del misterioso ricovero all’estero: un tumore al setto nasale. “Mi hanno asportato tre quarti della cartilagine del naso e parte dell’osso. Ho dovuto aspettare l’esito degli esami per capire se fosse maligno oppure no. Per fortuna si è rivelato benigno. Ne parlo perché tutti si rendano conto di quanto è importante la prevenzione“.

Un giorno mi sono trovato senza voce” ha raccontato il Principe. “Dopo una settimana ancora non mi tornava e mia moglie Clotilde mi ha detto: ‘Fatti visitare…’. Io non vado quasi mai dal medico e dal check-up si è scoperto il tumore. A casa non ne parlavo: ‘Aspettiamo i risultatì, pensavo, ‘ho due bambine, devo essere coraggioso’. Da quando l’hanno scoperto a quando mi hanno operato il tumore si era quasi raddoppiato. Ma, tutto sommato, ho vissuto bene l’attesa dell’intervento senza troppa ansia”.

Grazie alla fede non ho paura della morte” ha aggiunto Emanuele Filiberto. “Credo all’angelo custode che mi ha già salvato tre anni fa dopo l’incidente in moto. Poi il desiderio di riabbracciare le mie figlie, Vittoria e Luisa è stato fondamentale. Come la voglia di rimettermi al lavoro sul mio nuovo programma (Il principiante – Il lavoro nobilita in onda su Cielo dal 31 gennaio, ndr)”.