Gossip News » Primo Piano » Vasco Rossi conquista La Scala ma lui salta la prima

Vasco Rossi conquista La Scala ma lui salta la prima

VASCO ROSSI – Dopo lo sciopero degli operai della Cgil, la prima del balletto “L’altra metà del cielo” è andata in scena ieri sera a La Scala riscuotendo un enorme successo. Vasco Rossi però non c’era ma per i tredici successi del rocker di Zocca, riarrangiati da Celso Valli, ci sono stati quasi dieci minuti di applausi a fine spettacolo. E un urlo: «Vasco, Vasco». «Lui è un musicista dei nostri tempi», ha detto l’etoile Alessandra Ferri «e la Scala deve essere il tempio di quello che è stato ma anche di quello che è e che sarà».

E Vasco, dopo il trionfo, esulta sul suo profilo Facebook: «Il tempio della cultura classica si apre alla musica moderna… addirittura al rock… il mio!».

E poi fa una sorta di auto-recensione, che ripercorre l’opera: «C’è Silvia che fa a pugni con Susanna, Anima Fragile che è una fortuna che sei seduto, Brava e Gabri che sembrano volersi prendere gioco di te, Incredibile Romantica e Laurache diventano “amiche per le note”, Brava Giulia e Delusa che si scontrano in una perfetta contrapposizione di esistenze, Jenny è Pazza e Sally che ti affondano le dita nella carne e ti tirano fuori quello che ti resta ancora sul fondo degli occhi, come in attesa».