Gossip News » Curiosità » Paola Ferrari querela Twitter per commenti sgraditi

Paola Ferrari querela Twitter per commenti sgraditi

 

PAOLA FERRARI -Con il 4 a 0 della Spagna contro l’Italia non è finita solo la reputazione della nazionale azzurra, ma anche quella della giornalista sportiva Paola Ferrari, bersagliata da commenti a dir poco offensivi via Twitter.

Complice l’anonimato che garantisce la rete e una conduzione che certo non ha brillato per acume, l’account di Paola Ferrari è stato tempestato di volgari epiteti, improperi, facili giochi di parole  quanto il “peggio” della rete abbia da offrire.

Ecco alcuni poco edificanti estratti:

“Quello che rimarrà di questi #euro2012, è l’immagine di Paola Ferrari accecata da una luce atomica che neanche quando è esploso Chernobyl, oppure: “per stabilire l’età di Paola Ferrari si usa il carbonio 14 sugli strati di fondotinta, come per i fossili‘.

E ancora:

Paola #ferrari è andata dal parrucchiere di Donatella #versace?”.

Così la Ferrari ha deciso di querelare Twitter,citando le sue ragioni a Klauscondicio:

Lavoro nel giornalismo da piu’ di 30 anni e da 20 in Rai e ho sempre accettato le critiche, anche quelle più dure e a mio avviso immotivate, ben sapendo che fanno parte del gioco. Tuttavia con questo atto voglio dire un no chiaro. Il web non può diventare solo una bacheca della diffamazione anonima, dell’insinuazione volgare e del razzismo solo perché nel web c’è la libertà di espressione“.

Giancarlo Leone, vicedirettore della Rai, ha già cinguettato per cercare di farla desistere.