Gossip News » Primo Piano » Michelle Hunziker, Tomaso Trussardi sempre più innamorato: “Mi piace”

Michelle Hunziker, Tomaso Trussardi sempre più innamorato: “Mi piace”

MICHELLE HUNZIKER E TOMASO TRUSSARDI – Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi stanno insieme da un anno e mezzo e stanno già pensando ad avere un bambino. Il rampollo dalla famaso casa di moda e la showgirl svizzera sono sempre più innamorati e felici. Della loro relazione ha parlato Tomaso Trussardi in un’intervista al settimanale Grazia.

Tomaso ha confessato di aver conosciuto Michelle più di dieci anni fa ma non avrebbe mai pensato di poter avere una relazione con lei: «Non l’avevo mai considerata una potenziale fidanzata; l’avevo già incontrata dieci anni fa, ma, all’epoca, io avevo 19 anni, era impensabile. Poi ho avuto una relazione di 12 anni, finita due anni fa, con una ragazza che ho conosciuto a scuola».

I due, però, a distanza di tempo si sono rincontrati ed è stato amore a prima vista anche se la troppa attenzione mediatica avrebbe potuto rovinare la loro storia: «All’inizio della nostra storia, quella spaventata era Michelle, era in paranoia per i paparazzi, voleva proteggermi. Era un vero assedio, ci è capitato di avere dieci macchine sotto casa, il primo bacio davanti ai fotografi ce lo siamo dati perché ci lasciassero in pace. Ma va bene, se la prendi male è peggio».

L’inizio della storia, però, è stato turbolento perchè Michelle si preocccupava della diffrenza d’età e di avere una figlia già grande: «Era molto più preoccupata lei. Diciamo che Michelle era in paranoia un po’ per tutto, io invece mi butto. Non cerco storie ma relazioni, quindi l’ho impostata subito così; lei era titubante, aveva mille timori. Ma mi metto nei suoi panni: arriva uno più giovane, un po’ fighettino e che cosa pensi? Che questo vuole solo divertirsi per un po’. Ho capito che dovevo entrare in punta di piedi in quella realtà, cosa che non sono abituato per niente a fare, perché io sono l’opposto: sono etico e molto serio, ma se entro in una stanza faccio casino… Con Aurora ho un bellissimo rapporto, spesso ci coalizziamo come ragazzini contro Michelle, che è quella che dà le regole».

Da qualche tempo, alla mano di Michelle è comparso un magnifico anello di fidanzamento: «Non abbiamo in programma di sposarci subito. Ma è come un anello di fidanzamento, nel senso che rappresenta il mio impegno nei suoi confronti».

I due non vivono ancora insieme ma hanno intenzione di mettere su famiglia: «Non [viviamo insieme] ufficialmente, ma stiamo sempre insieme: o lei da me, o io da lei… [un figlio nostro] Perché no? Il desiderio di famiglia c’è. In Germania lei l’ha detto chiaramente: lasciamo fare alla natura, vediamo che cosa succede. È vero che siamo tutti e due molto impegnati, però… Poteva essere una domanda che ci siamo posti all’inizio della nostra relazione: ci vuole del tempo per avere la certezza di aver costruito qualcosa, quella fortezza che ti fa essere sicuro dell’altra persona. Michelle poi temeva che il fatto di essere così autonoma, così abituata a gestire tutto da sola, a essere “l’uomo di casa”, potesse non piacermi. Aveva paura che questo mi potesse allontanare».

Dalle sue parole, si capisce che Tomaso è sempre più innamorato: «Mi piace, è una sfida. Non potrei stare con una donna che fa la casalinga. Arrivare a casa e raccontarsi delle cose è molto più divertente che non avere niente da dirsi. Comunque, Michelle è anche una che, nonostante tutti i suoi impegni, si sa occupare benissimo delle persone che ama, di sua figlia, di me: lo sa che, da quando sto con lei, ho preso sei chili?».