Gossip News » Primo Piano » Fabrizio Corona in aula per l’estradizione attacca i giornalisti italiani – VIDEO

Fabrizio Corona in aula per l’estradizione attacca i giornalisti italiani – VIDEO

FABRIZIO CORONA – Era fissata per questa mattina l’udienza presso il tribunale di Lisbona per l’estradizione di Fabrizio Corona. L’udienza doveva iniziare alle 10.30 ma al momento non è ancora tutto fermo. Fabrizio Corona è arrivato in tribunale a bordo di un’auto, accompagnato dalle forze dell’ordine. Ammanettato, mentre fumava una sigaretta, ai giornalisti presenti ha rilasciato poche ma significative dichiarazioni: “Chi scrive che ho pianto, lo querelo. Voglio farmi giudicare qua da cittadino libero e con i diritti umani”, come riporta il sito de La Repubblica.

Intanto, dopo il Sappe (il sindacato di polizia giudiziaria), censura le frasi di Fabrizio Corona che ieri, davanti agli inquirenti, ha giustificato la sua fuga dicendo di temere per la propria vita nelle carceri italiane: “Sulle carceri italiane Fabrizio Corona non sa quel che dice. Mi auguro – scrive il segretario Donato Capece – che venga presto estradato in Italia a scontare la pena per la quale è stato condannato: si renderà così conto dell’alto livello di civilta’ delle nostre carceri, nonostante l’endemico sovraffollamento, e dell’alta professionalità dei poliziotti penitenziari e di tutti gli operatori. Peraltro, potrebbe chiedere lumi al suo mentore Lele Mora, che ha scritto un libro proprio sugli ‘angeli custodi’ della polizia penitenziaria”.

Leggi anche: