Gossip News » Attualità » Malati di sesso e gioco d’azzardo: nasce la prima clinica per curarli

Malati di sesso e gioco d’azzardo: nasce la prima clinica per curarli

CLINICA PER MALATI DI SESSO E GIOCO D’AZZARDO – Nelle Marche nasce la prima clinica per malati di sesso e gioco d’azzardo. Oltre all’alcol e alla droga, negli ultimi anni sono aumentati coloro che sono dipendenti dal sesso e dal gioco d’azzardo. Per aiutare coloro che soffrono di dipendenza dal sesso e dal gioco d’azzardo, Vincenzo Aliotta ha fondato il centro San Nicola di Piticchio di Arcevia, eccellenza italiana nella cura e riabilitazione dalle dipendenze.

«Nella nostra regione – ha esordito Vincenzo Aliotta – arrivano malati da tutta Italia e dall’estero, soprattutto da paesi anglofoni, per intraprendere un percorso riabilitativo. In un periodo al massimo di 8 settimane si prevede l’integrazione di due metodi tra i più accreditati, uno in Europa, definito francese, caratterizzato da una visione bio-psico-sociale e l’altro oltreoceano, basato sullo studio dei 12 passi, chiamato modello Minnesota, noto come metodo degli Alcolisti Anonimi. Attraverso interventi psicoterapici individuali e di gruppo si vuole arrivare al pieno recupero non solo dell’equilibrio fisico ed emotivo del paziente, ma anche sociale».

L’Italia, è il terzo Paese, dopo il Giappone e la Gran Bretagna per volume di gioco ed il primo per spesa pro-capite con circa 1.260 euro. A testimoniare la possibilità di uscire dal tunnel del gioco d’azzardo è Sasha, padre di 44 anni, ospite del Centro San Nicola, per lanciare un segnale chiaro a chi è affetto da questa patologia: «Occorre farsi aiutare. La famiglia può darti affetto, ma non ha competenze specifiche per curarti. E’ necessario rivolgersi a dei professionisti, a dei centri riabilitativi competenti ed io ho avuto la fortuna di incontrare il Centro San Nicola e da ottobre ho cominciato a venirne fuori».