Gossip News » Primo Piano » Micaela Ramazzotti confessa: “Paolo Virzì? Avrei potuto sposare solo lui”

Micaela Ramazzotti confessa: “Paolo Virzì? Avrei potuto sposare solo lui”

143824472-620x350

MICAELA RAMAZZOTTI – Micaela Ramazzotti, protagonista della fiction Un Matrimonio, andata in onda in queste settimane su Raiuno, al settimanale Grazia, parla del suo rapporto con il marito, Paolo Virzì: “Avrei potuto sposare solo lui. Per me è naturale stare con Paolo, e ho pensato subito: me lo prendo, è mio. Pensi che come giorno del matrimonio abbiamo scelto lo stesso del mio compleanno: il 17 gennaio. E nell’intimità, senza clamore, abbiamo appena festeggiato nella nostra casa di campagna i cinque anni di nozze e i miei 35″.

Micaela Ramazzotti e Paolo Virzì hanno due figli, Jacopo, che ha 4 anni, e la piccola Anna, di soli otto mesi: “Vivo in uno stato costante di libertà vigilata, eppure mi sento libera solo con loro. Magari esco un po’ meno, ma se posso me li porto dietro. Scelgo case e alberghi a partire dalle loro esigenze. Entro e guardo subito se ci sono finestre pericolose. Sono vigile e al tempo stesso credo di sapermi lasciare andare quando serve. A volte mi trasformo in una super sorella maggiore. L’idea della libertà vigilata può apparire limitante, ma non lo è, anzi, è molto divertente”.

Del figlio maggiore racconta: “Ha solo quattro anni e facciamo una vita molto normale: lo accompagno all’asilo, dai nonni, cose così. Lo lascio disegnare sulle pareti quando vuole, senza sgridarlo e questo in molte famiglie potrebbe risultare bizzarro, ma a noi piace. Non dico che il mestiere che faccio non regali momenti esaltanti e insoliti, ce ne sono. Spero che i miei figli al momento giusto se ne accorgeranno”.