Gossip News » Reality Show » Grande Fratello » Grande Fratello 13: la figlia del marò Latorre concorrente?

Grande Fratello 13: la figlia del marò Latorre concorrente?

Mentre si contano le ore per l’inizio della tredicesima edizione del Grande Fratello, compare l’appello di Giulia Latorre, figlia del tristemente famoso marò “detenuto” in India, per entrare nel reality di Canale 5.

Grande Fratello 13: la figlia del marò Latorre concorrente? GIULIA LATORRE DESIDERA PARTECIPARE AL GF13

La nuovissima edizione del Grande Fratello italiano ormai è alle porte e si moltiplicano le indiscrezioni circa i partecipanti.

Dopo la presenza di una ragazza senza un braccio, tramite l’Ansa, siamo venuti a sapere che la baldanzosa Giulia Latorre, figlia del marò “prigioniero” in India, ha espresso il desiderio di entrare nel reality in onda su Canale 5 e che quest’anno è giunto alla sua onorata tredicesima edizione.

Fatemi entrare nella casa del Grande Fratello, lo sogno davvero da tanto tempo. Sogno di andare al Grande Fratello da quando sono minorenne ma non potevo partecipare alle selezioni. Adesso che ho vent’anni ci ho provato, ma non è andata bene. Mi sono iscritta online ai provini quasi per gioco: non avrei mai pensato mi chiamassero. Invece, poi, la sorpresa della convocazione a Roma ma tutto si è risolto con un ‘le faremo sapere. Adesso ho letto che il programma comincerà il 3 marzo e, a quanto pare, io non ci sarò. Magari potrebbero chiamarmi a metà trasmissione: vorrei tanto fare questa bellissima esperienza”.

A quanto pare, il padre lontano le avrebbe anche dato la sua benedizione.

Mio padre mi ha incoraggiato a vivere la mia vita e a non smettere, a causa della situazione in cui si trova, di inseguire i miei sogni. Nonostante mio padre non sarebbe stato felicissimo del mio ingresso nella grande casa mi avrebbe comunque sostenuta in questa esperienza. L’unico aspetto del Grande Fratello che lui non condivide molto è che spesso i concorrenti devono mettere sotto i riflettori gli aspetti più intimi della loro vita privata”.

Giulia non è stata selezionata, come sostiene infatti Andrea Palazzo, autore della trasmissione:

“Era telegenica, ma non era il caso di prendere la figlia di un marò in attesa di essere giudicato in India. È una vicenda troppo delicata, noi non speculiamo su certe cose”.

Il padre della fanciulla: Massimiliano Latorre, è in India accusato di aver ucciso due pescatori Indiani. In tanti hanno criticato la scelta di Giulia via Facebook, ed ecco cosa risponde lei:

Ho visto nel Grande Fratello solo un’opportunità di gridare al mondo che mio padre è innocente, non volevo certamente diventare famosa strumentalizzando la sua vicenda“.

E voi cosa ne pensate?