Gossip News » Attualità » Abbandonato dai genitori adottivi:”e’ gay, crea troppi problemi”

Abbandonato dai genitori adottivi:”e’ gay, crea troppi problemi”

 

ragazzo abbandonato

E’ la drammatica storia di una ragazzo, Luca,  riportata da Marida Lombardo Pijola su “Il Messaggero”.

Luca è stato infatti abbandonato due volte, dai suoi genitori naturali alla nascita, ed ora dai genitori affidatari. Questi ultimi infatti lo hanno riportato proprio nella casa famiglia dove lo avevano preso perchè gay. 

«Ci crea troppi problemi, non riusciamo a gestirlo, a scuola i compagni non lo accettano, tutti ci dicono ma chi ve lo fa fare?», avrebbero detto.

Il ragazzo di 14 anni, oggetto di bullismo e di discriminazione da parte dei suoi coetanei perché omosessuale, ed in questo si è visto anche voltare le spalle dalla famiglia che aveva lottato per averlo con se da piccolo. 

Si è trovato così senza la famiglia che lo aveva cresciuto, senza amici, e a non essere accettato per la sua natura sessuale considerata “troppo problematica”.

La storia è accaduta a Roma. Si  tratta dell’ennesimo caso di discriminazione registrata nei confronti dei ragazzi omosessuali.