Gossip News » Reality Show » Grande Fratello » Grande Fratello 13, Leonardo Tumiotto accusa Chicca

Grande Fratello 13, Leonardo Tumiotto accusa Chicca

Leonardo Tumiotto proprio non ce la fa a star fuori dalla vita di Chicca, la concorrente del Grande Fratello 13 che supera tutte le nomination

tumiotto vs chicca (grande fratello 13)Grande Fratello 13. Leonardo dice di Chicca: “Voti comprati? In malafede nulla mi vieta di pensarlo

L’ex campione di nuoto Leonardo Tumiotto, fidanzato per qualche tempo con Chicca, concorrente del Grande Fratello 13, negli ultimi giorni è sempre più presente nel piccolo schermo proprio per raccontare di lui e di Chicca, sulla quale già ha fatto una dichiarazione shock.

Tumiotto, ospite di Barbara D’Urso a Pomeriggio Cinque, ha discusso con Vladimir Luxuria, opinionista del Grande Fratello 13, la quale ha difeso Chicca perché impossibilitata a replicare essendo ancora all’interno della casa e, una volta finita la trasmissione, proprio a proposito dell’intervento di Vladimir, Leonardo ha lanciato grandi accuse verso la sua ex fidanzata, dicendo “Sono stato concorrente e finalista di un reality molto importante in passato e non ho mai avuto nel corso dell’intero programma una difesa tale da parte del programma stesso, da inviare, in mia difesa, l’opinionista numero 1(facendole fare una magra figura) in un altro programma…nutro dei forti dubbi….se fossi un familiare o un amico di uno degli altri concorrenti sarei parecchio arrabbiato…poi la gente si chiede perché non partecipo a questo programma…?…Semplice….NON MI PIACE…è in malafede (esempio è la telefonata inesistente di un mese fa alla quale non c’ero neanche dietro la cornetta)…nulla mi vieta di pensare, a questo punto, che i voti siano comprati…Meglio la musica di tutto ciò.“.

A dar valore a questa accusa ci sarebbe anche una dichiarazione fatta da una attenta fan del Grande Fratello 13 che ha scritto “Ho letto diverse voci su presunti call center affittati quindi ho voluto saperne di più, oggi ho chiamato il Codacons ovvero l’associazione a tutela dei consumatori che da anni si è sempre occupata dei televoti del GF chiedendo spiegazioni riguardo ai televoti scorsi e chiedendo più accortezza per i televoti futuri . Loro mi hanno risposto che quest’anno il televoto del GF NON HA CONTROLLI…purtroppo non ci sono associazioni che controllino il tutto, nemmeno loro. Dopo questa telefonata non contenta ho chiamato la ENDEMOL e mi hanno passato la redazione del GF. Ho iniziato a parlare e chiedere spiegazioni riguardo al televoto chiedendo se quest’anno lo avevano sotto controllo loro o qualche associazione. Inizialmente la signorina della redazione faceva la vaga ma poi mi ha risposto rifacendomi la domanda ovvero: ‘Chi controlla i voti?’, io le ho risposto che volevo sapere a nome di tantissime altre persone chi controllasse questi dannati voti e lei mi da detto che NESSUNO controlla i voti. Io a questa affermazione ho chiesto se a questo punto una persona è libera quindi di affittare un call center per i voti e lei mi ha risposto senza pensarci un attimo : ‘SI…ANCHE PERCHÈ SI È SEMPRE FATTO’. Io a quel punto ho iniziato a dirle se è davvero così allora perché in trasmissione Alessia Marcuzzi vieta l’uso dei call center per le votazioni? E lei mi ha detto che non sapeva nulla di queste cose e che per loro i concorrenti erano tutti uguali (non ho capito questa risposta cosa c’entrasse con la mia domanda). Siccome mi era partita la capoccia sono sbroccata e ho iniziato a dirle che non è vero che li sono tutti uguali che ormai tutti sanno chi sono i protetti e chi andrà avanti nel gioco. Le ho fatto l’esempio del padre di Chicca (Francesca Rocco) dicendo: ‘quindi ad esempio suo padre può affittarli i call center viste le sue possibilità economiche?’, lei mi ha risposto: ‘Se uno ha i soldi lo fa.’…”.

Sarà tutto vero oppure sono solo notizie false dirette a compromettere la credibilità del Grande Fratello 13 e di Chicca? Ai posteri l’ardua sentenza.