Gossip News » Primo Piano » Veronica Lario: mi insultano perché non mi chiamo più Berlusconi

Veronica Lario: mi insultano perché non mi chiamo più Berlusconi

Veronica Lario attacca con forza il settimanale Chi che ha pubblicato un articolo offensivo nei suoi confronti.

VERONICA LARIO ATTACCA IL GIORNALE DELL’EX MARITO SILVIO BERLUSCONI

Veronica LarioVeronica Lario non è sicuramente una donna che non sa fronteggiare un grave affronto. Solo poco tempo fa, il settimanale Chi, notoriamente di proprietà dell’ex coniuge Silvio Berlusconi, ha pubblicato alcune sue immagini al naturale, in cui la ex signora di Arcore appariva appesantita.

Le didascalie delle foto inoltre non ci andavano per il sottile, consigliando a Veronica Lario interventi di chirurgia estetica per contrastare l’età che avanza. Addirittura c’era chi la invitava ad affidarsi a mani esperte per un ritocchino al collo.

Veronica Lario però non ci sta a diventare l’obiettivo di un giornale usato per insultarla e dunque ha deciso di far sentire la propria voce tramite il Messaggero.

Veronica Lario, in modo particolare, si scaglia contro quella parte di mondo maschile che vuole le compagne eternamente giovani. Sentite cosa dice l’ex di Silvio Berlusconi:

“Ho quasi sessant’anni, probabilmente secondo gli attuali canoni ossessivi non sto invecchiando bene, non mi curo del mio giro vita o delle rughe sul collo. È un motivo sufficiente perché un giornale consideri invecchiare una colpa?

Veronica Lario insiste sul fatto di non essere più un personaggio pubblico e tantomento di essere a braccetto con il Presidente del Consiglio che non è nemmeno più tale.

“Quale esempio diamo alle sedicenni che oggi chiedono come regalo di compleanno la liposuzione? È una società sempre più ipocrita. Da un lato condanna l’anoressia e finge di promuovere le modelle curvy. Dall’altro, colpevolizza chi, dopo i 50 anni, col suo giro vita rotondo convive serenamente“.

La Lario non le manda certo a dire al settimanale Chi, difendendo il proprio diritto a invecchiare serenamente e in santa pace.

“Io invece penso che invecchiare abbia effetti negativi, certo, ma porti anche la bellezza di una serenità nuova. Perché ridicolizzare chi si accetta? Ho una vita normale, faccio la nonna. Devo essere insultata per questo? O perché non mi chiamo più Berlusconi?“.

Forse ricorderete che, solo poco tempo fa, Veronica Lario si era scontrata direttamente vs Silvio Berlusconi con un appello per i 36 milioni di Euro negati.

Ai tempi infatti c’era in gioco la causa di divorzio tra i due e chissà che non siano tutti quei milioni ad aver fatto la bocca amara al “padrone” di Chi.

 

Veronica Lario