Gossip News » Primo Piano » Paola Caruso: ero paralizzata e ora lavoro ad “Avanti un altro”

Paola Caruso: ero paralizzata e ora lavoro ad “Avanti un altro”

Paola Caruso è conosciuta per essere una parte importante del programma “Avanti un altro” lanciata da Paolo Bonolis che ha poi lasciato la conduzione del programma a Gerry Scotti. Non molti sanno però del dramma che qualche anno fa ha colpito la showgirl.

Paola Caruso Paola Caruso e la paralisi

“Cinque anni fa ero in Calabria e ho subito una tremenda caduta da cavallo” così inizia il suo racconto al settimanale Donna al Top”Sono rimasta paralizzata a lungo, dall’ombelico in giù. Quando sono arrivata in ospedale non riuscivo a muovermi. I medici hanno scaldato un fil di ferro e con quello mi hanno toccato la gamba, non sentivo nulla. Ho ancora un piccolo segno sul lato dove mi hanno ‘bruciato’. Ho passato otto mesi in ospedale, più sei di riabilitazione. Ai miei genitori i medici avevano detto che non avrei più camminato, perché oltre al bacino rotto avevo anche un ematoma a livello spinale. Per fortuna si è riassorbito e, dopo mesi di immobilità, mi sono rialzata dal letto”.

Oltre al grande lavoro fisico che ha dovuto compiere su se stessa Paola Caruso racconta anche quelli che sono stati gli sforzi “mentali” e la sua conseguente crescita personale: “Per me è stata una prova di vita, che mi ha cambiata. Questo è un segreto che non rivelo volentieri. Neanche a chi mi dice che sono sempre contenta. C’è gente che, dopo simili esperienze, si è incattivita. Io invece ne sono uscita migliore di prima”.