Gossip News » Attualità » Robin Williams: ecco l’ultima telefonata prima del suicidio

Robin Williams: ecco l’ultima telefonata prima del suicidio

billy-connolly-rob_3003590c

Robin Williams e Billy Connolly

Robin Williams è morto suicida lasciando un grande vuoto nei cuori di chi lo aveva amato come uomo e come attore. Tra gli amici di sempre che piangono la sua morte c’è anche Billy Connolly, attore comico scozzese che, proprio come Williams, era malato di Parkinson.

Ed era anche per questo che nei mesi che hanno preceduto la morte di Robin Williams i due attori si sono sentiti spesso al telefono, per parlare della terribile malattia che era stata loro diagnosticata.

È stato proprio Connolly l’ultimo amico contattatao da Robin prima di compiere il folle gesto. “Ho capito che mi stava dicendo addio” ha ammesso Connolly in un’intervista pubblicata sul Telegraph.

Eravamo abituati a parlare molto di Parkinson. Ci confrontavamo spesso sull’argomento. Mi chiamava, era una cosa abituale“. Eppure in quell’ultima telefonata c’era qualcosa che non andava.

Ci siamo detti a vicenda che ci volevamo bene. Io gliel’ho detto molte volte e lui ha fatto lo stesso. Ma al termine della conversazione lui era particolarmente amorevole. Mi ha detto: ‘Ti voglio bene come a un fratello’. ‘Lo so’, gli ho risposto. ‘Sei sicuro di saperlo?’ incalzava Robin…“.

È stato il suo modo di dire addio” ha concluso l’attore. “Era un amico, non era sempre depresso. Era un uomo complicato, ma una bellissima persona. Era una gioia“.