Gossip News » Primo Piano » Jonas Berami provoca invidie e gelosie tra i corteggiatori: ‘Il nano prende 3500 euro per una serata’

Jonas Berami provoca invidie e gelosie tra i corteggiatori: ‘Il nano prende 3500 euro per una serata’

Il successo suscita sempre invidie e gelosie. Ne sa qualcosa Jonas Berami, conosciuto in Italia prima per il suo ruolo della soap spagnola, Il Segreto e dopo per essere diventato il nuovo tronista di Uomini e Donne. Con la sua faccia simpatica ma anche con la sua intelligenza, Jonas Berami ha subito conquistato il pubblico del programma di Maria De Filippi e i giornali di gossip che continuano ad occuparsi di lui. Nelle ultime ore, però, Jonas Berami ha subito un duro attacco da parte di un corteggiatore di Uomini e Donne.

jonas beramiJONAS BERAMI ATTACCATO DA UN CORTEGGIATORE DI TERESA CILI

A gettare ombre su Jonas Berami è Alessandro Muriglio, uno dei corteggiatori di Teresa Cilia che la tronista di Uomini e Donne ha scelto di mandare a casa dopo aver visto sui social network alcune foto che ritraevano i suoi corteggiatori insieme a cena, intenti a divertirsi. Su Instagram, Alessandro Muriglio ha criticato pesantemente Jonas Berami che, nelle scorse settimane, aveva dichiarato di non amare molto l’ambiente delle discoteche.

Il corteggiatore in questione, forse furioso per essere stato mandato a casa, ha così svelato che, nei prossimi giorni, proprio Jonas Berami sarà ospite di una discoteca. Le sue parole, raccolte dal sito NewsU&D.com, sono state: “Sabato 18, Jonas è ospite nella disco dove lavoro io! Gli diamo 3.500 euro a quel nano… a lui non piacciono questi posti però ahaha”.

In difesa di Jonas Berami è sceso lo staff che gestisce la sua pagina Facebook: “Buongiorno a tutti, volevamo aprire un discorso riguardante Alessandro, l’ex corteggiatore di Teresa, visto che lui ha rilasciato un “insulto” chiamiamolo così, verso Jonas! Allora volevamo precisarti: punto uno, che Jonas ha detto non gli piacciono questi posti ma parlava come lavoro per una donna. Punto due, per lavoro comunque ci può stare, chiunque per lavoro va in questi locali. Punto tre, hai scritto diamo “3500 euro per una serata ” Ma scusa li dai tu?! Punto quattro, lo hai definito nano! Fai tesoro delle tue parole invidioso!”.