Gossip News » Primo Piano » Anna Munafò attacca i nuovi tronisti: ‘E’ una gara di disgrazie’

Anna Munafò attacca i nuovi tronisti: ‘E’ una gara di disgrazie’

Anna Munafò, lo scorso anno sul trono di Uomini e Donne, continua ad essere molto seguita dai fans. La sua pagina Facebook, infatti, sempre molto aggiornata, continua a mantenere il contatto con il pubblico che l’ha amata e apprezzata sin dalla prima puntata del programma di Uomini e Donne. Con la redazione del programma di Maria De Filippi, invece, dopo la discussione con Raffaella Mennoia che ha riempito le prime pagine dei giornali di gossip, i rapporti sembrano essersi interrotti. Nonostante ciò, però, l’ex tronista continua a seguire le vicende della nuova stagione di Uomini e Donne dicendo la sua sui nuovi tronisti, Andrea Cerioli, Teresa Cilia e Jonas Berami.

anna munafòANNA MUNAFO’ ATTACCA I NUOVI TRONISTI DI UOMINI E DONNE

Come una normale spettatrice, Anna Munafò sta seguendo le vicende dei nuovi tronisti di Uomini e Donne. Durante una delle ultime puntate del programma di Maria De Filippi andate in onda su canale 5, Anna Munafò non è riuscita a trattenersi scrivendo sulla propria pagina Facebook un commento pungente e diretto.

La puntata in questione che ha destato l’attenzione di Anna Munafò è quella in cui la corteggiatrice preferita di Jonas Berami, Rama Lila ha raccontato le difficoltà che ha dovuto affrontare nel corso della sua vita. Una puntata che ha spinto Anna Munafò a manifestare apertamente la propria indignazione.

Ma oggi che è ?? Stanno a fa a gara per chi ha avuto la disgrazia più grande ? Mah ……a volte è meglio tacere e avere rispetto …ciao Anna“, ha scritto Anna Munafò sulla propria pagina Facebook.

Il commento dell’ex tronista, però, non si riferisce solo alla storia di Rama Lila ma anche a quella di Teresa Cilia e Andrea Cerioli che, nel corso del programma, hanno parlato della precoce scomparsa dei genitori. Teresa Cilia, infatti, ha perso il papà quando era ancora una bambina mentre Andrea Cerioli ha perso la madre pochi mesi fa.