Gossip News » Bellezza » 5 errori comuni quando si cucinano gli spaghetti

5 errori comuni quando si cucinano gli spaghetti

Molti italiani imparano a cucinarsi un piatto di spaghetti fin dall’adolescenza. Prepararsi una pasta? Niente di più semplice e veloce. Ma siete sicuri di non commettere degli errori durante il breve procedimento necessario?

La giornalista Rossella Burattino di Corriere.it ha voluto mettere nero su bianco gli errori più comuni che molti di noi compiono quando cucinano gli spaghetti. Eccoli:

  • Usare una quantità insufficiente di acqua: gli spaghetti dovrebbero sguazzare allegramente nell’acqua, riempite bene la pentola!
  • Salare l’acqua prima dell’ebollizione: no, no e ancora no! L’acqua va salata DOPO l’ebollizione.
  • Spezzare o piegare gli spaghetti per farli entrare nella pentola: evitate, per favore, gli spaghetti si ripiegheranno su se stessi da soli!
  • Passare gli spaghetti sotto l’acqua fredda per fermare la cottura. Non fatelo e rispettate i tempi di cottura indicati sulla confezione: gli spaghetti non sono tutti uguali.
  • Se dovete saltare gli spaghetti in padella con il sugo, non fateli arrivare a fine cottura ma toglieteli dalla pentola un paio di minuti prima.