Gossip News » Attualità » Ciclo: la pillola anticoncezionale che fa sparire le mestruazioni

Ciclo: la pillola anticoncezionale che fa sparire le mestruazioni

I blister delle normali pillone anticoncezionali sono composti da 21 pillone da prendere quotidianamente per tre settimane. Durante la settimana di “pausa” si presenta, puntuale, il ciclo mestruale, che in realtà è solo uno pseudo-ciclo che serve solo a rassicurare la donna sul fatto che non ci siano gravidanze in atto.

Oggi però è possibile acquistare una nuova versione di contraccettivo orale che comprende non 21 ma 28 confetti (di cui 2 o 4 inattivi, da usare solo come effetto placebo) da prendere dunque per tutta la durata del ciclo evitando la settimana di pausa e, con essa, la comparsa delle mestruazioni.

Una vera e propria rivoluzione già molto apprezzata e utilizzata in particolare da coloro che durante i giorni di flusso soffrono di crampi, debolezza e scompensi di varia natura. Quasi una donna su 6, infatti, è costretta a passare a letto le prime ore dopo la comparsa del ciclo. Ma nonostante i medici rassicurino sul fatto che questi contraccettivi ormonali non danneggino in alcun modo il fisico e il benessere della donna, sono ancora molte le italiane a fare resistenza, convinte che l’assenza di ciclo sia innaturale, poco rassicurante per chi vuole evitare gravidanze e addirittura dannosa.