I Cesaroni, Elda Alvigini: “Non volevo più fare l’attrice”

I CESARONI ELDA ALVIGINI – I Cesaroni, alla loro quinta stagione, continuano a regalare sorrisi e successi. Le storie della famiglia allargata più simpatica della televisione appassionano sempre più il pubblico che abbandona tutti i problemi per trascorrere due ore spensierate. Tante le interviste ai protagonisti, soprattutto in questi giorni in cui è in corso il Roma Fiction Festival. Tra le tante interviste, spicca quella a Elda Alvigini su Tv Mia che nella fiction interpreta Stefania Masetti.

Se faccio ancora l’attrice, lo devo ai Cesaroni. Prima di essere scritturata per questa fiction, infatti, volevo lasciare la recitazione e diventare dottore: mi ero persino iscritta alla facoltà di Medicina”.

Il tutto è partito da un suo errore: “Fare l’attrice è sempre stato il mio sogno. Dopo il diploma presso il Centro Nazionale di Cinematografia, ho iniziato quasi subito a lavorare sia per il grande sia per il piccolo schermo, ottenendo piccole parti. A un certo punto, però, ho commesso un terribile errore. Dopo aver ottenuto ruoli importanti nelle pellicole La verità, vi prego sull’amore e Emma sono io, ero convinta che il mio futuro fosse il cinema d’autore e ho cominciato a ’snobbare’ la TV, rifiutando di fare provini. Peccato che non solo non è mai arrivata la ’svolta’ cinematografica, ma ben presto hanno smesso di cercarmi anche per le fiction”.

L’attrice, però, non si è persa d’animo e ha continuato a lavorare sodo: “Non mi sono persa d’animo e ho cercato un’alternativa. Così, a trentacinque anni, ho deciso di cambiare mestiere e mi sono iscritta alla facoltà di Medicina all’università La Sapienza di Roma. Ho dato tutti gli esami del primo anno e stavo cominciando a preparare quelli del secondo quando mi hanno chiamata per il provino dei Cesaroni. L’ho subito superato, e la mia vita è cambiata”.