donna_segregata_pavia_645-2Ci sono voluti 20 giorni prima che qualcuno si chiedesse che fine avesse fatto la signora di 63 anni che viveva in quel piccolo appartamento di Siracusa, nei pressi di via Padova, con la sola compagnia dei suoi 5 cagnolini.

In realtà è stato il forte odore che fuoriusciva dall’appartamento a insospettire i vicini, che hanno chiamato i Carabinieri per un controllo. Quando i Vigili del Fuoco hanno scardinato la porta si sono trovati dinnanzi a uno spettacolo orribile. La padrona di casa era morta e il suo cadavere era in pessime condizioni, da una parte perché la donna era deceduta circa 20 giorni prima, come confermato dal medico legale durante l’autopsia, dall’altra perché i suoi cinque cani di piccola taglia avevano sbranato parte del corpo.

La Procura di Siracusa ha aperto un’inchiesta per accertare le cause della morte dell’anziana signora.