Francesca Michielin: “All’Eurovision Song Contest 2016 canterò…”

1468654_989362904490684_2614083144521784976_nDi solito, chi vince Sanremo va dritto dritto all’Eurovision Song Contest in rappresentanza dell’Italia. Quest’anno però, gli Stadio hanno gentilmente declinato l’invito, e la scelta è ricaduta su Francesca Michielin, piazzatasi seconda alla kermesse.

Ma il 14 Maggio, a Stoccolma, l’ex vincitrice di X Factor non porterà lo stesso brano presentato a Sanremo, “Nessun grado di separazione“. O meglio, canterà lo stesso brano ma in inglese, con solo alcuni pezzetti in italiano. La canzone portata a Sanremo verrà insomma internazionalizzata, cambiando anche nel titolo: “No degree of separation”.

“Voglio portare in finale una canzone che abbia un messaggio forteLa canzone di Sanremo si sposa benissimo con le tematiche dell’evento, ma voglio cantarla anche in inglese, così il messaggio sarà più efficace per un pubblico internazionale”.

“Mancano due mesi all’Eurovision Song Contest di Stoccolma – ha spiegato Francesca sui social – Sono molto emozionata e onorata di rappresentare il mio paese in Europa!  Ho deciso di farlo con “No Degree of Separation” e voglio raccontarvi perché. Il brano che ho proposto a Sanremo, Nessun Grado di Separazione, è un brano che vuole cancellare le divisioni geografiche e culturali e invitare ad abbracciarsi tutti insieme in “una sola direzione”. Siamo italiani, siamo francesi, siamo tedeschi, siamo lituani, siamo svedesi. Siamo biondi, rossi, castani. NO: siamo persone, persone con sogni, gioie, dolori, speranze. Siamo tutti uguali! Nell’amore e nella libertà. E io voglio cantare questo, in italiano, perché è la mia lingua ed è una bellissima lingua, ma anche in inglese, perché possa essere condiviso da tutti e sia un linguaggio universale. Costruiamo ponti, sempre“.