Matteo Cambi: “Ecco perché ho lasciato l’Isola dei Famosi”

© Piergiorgio Pirrone - LaPresse
© Piergiorgio Pirrone – LaPresse

Gli mancava la famiglia e trovava il programma troppo povero di contenuti per poter esprimere quella che per lui doveva essere una rinascita. Questi, in sostanza, i motivi per cui l’ex imprenditore Matteo Cambi ha deciso di abbandonare l’Isola dei Famosi: “E’ stata una decisione sofferta ma non me ne pento – ha spiegato il fondatore del marchio Guru a TgCom – Non provavo gioia. Non mi apparteneva quella situazione anche se mi rimane una esperienza incredibile. Le privazioni e le sofferenze mi hanno mandato in crisi. Non è girata come doveva. L’Isla Desnuda mi ha un po’ penalizzato… Ho legato moltissimo con Fragomeni. Le ragazze mi hanno messo in grande difficiltà, ho trovato un vuoto, pochi contenuti. La mia storia era molto più forte”.

Insomma, per conoscerlo davvero non bisogna guardare l’Isola ma leggere il suo libro, scritto a quattro mani con Gabriele Parpiglia: “La mia è una storia vera, italiana, di un ragazzo che ha avuto una intuizione per caso, oserei dire per fortuna. Certo c’era un sistema più facile, non c’era questa crisi e le idee erano più spensierate. L’intuizione di fare marketing e comunicazione mi ha aiutato, queste situazione hanno fatto sì che il marchio si sviluppasse. Con questo libro mi sono messo a nudo, mi sono spogliato di tutto”.