Sono giorni difficili per Shannen Doherty che sta combattendo contro il cancro. Una battaglia difficile che Shannen sta affrontando con il sostegno della famiglia e degli amici. Nonostante il periodo difficile che sta affrontando, Shannen Doherty ha deciso di raccontare la sua battaglia in un’intervista rilasciata a Entertainment Tonight.

shannen-doherty-entertainment-tonight-cancro-diffuso
SHANNEN DOHERTY RACCONTA IL SUO DRAMMA

“Il cancro al seno si è diffuso ai linfonodi e da uno degli interventi che ho fatto, abbiamo scoperto che alcune cellule tumorali si stavano diffondendo ulteriormente. Perciò, ora sto facendo la chemioterapia e dopo aver finito la chemio, farò anche la radioterapia”, ha dichiarato l’attrice americana.

Ciò che non si conosce è sempre la parte che fa più paura. La chemioterapia funzionerà? La radioterapia funzionerà? Dovrò affrontare tutto questo di nuovo? Tutto il resto si può gestire. Il dolore si può gestire, vivere senza un seno si può gestire, è la preoccupazione per il tuo futuro e come influenzerà la vita delle persone che ami che fa paura”.

All’inizio non è stato facile accettare il cambiamento: “È stato traumatico, orribile. E sinceramente non pensavo fosse così difficile. Poi mia madre mi ha accompagnata a comprare un nuovo reggiseno e ho iniziato a piangere nel camerino. Sono scappata via, mi sono seduta in macchina e ho continuato a piangere”.

L’attrice ha svelato anche come si svolgono le sue giornate durante la chemioterapia: “Sono a letto e poi devo correre in bagno. Vomito ogni secondo. Dopo il primo ciclo ho perso quattro chili istantaneamente. Hai sempre la nausea e l’ultima cosa che vuoi è salire in auto. Non mangi, non vuoi spostarti. Ma mio marito lo fa, mi prende, mi mette in macchina, mi allaccia la cintura e mi porta dall’oncologo, mi attaccano a una flebo e vengo idratata. Non c’è niente che funzioni nel mio corpo, è tutto sballato. […] Adesso non mi importa a che stadio sia il mio cancro, mi voglio concentrare sulla battaglia“.

shannen dohertyShannen Doherty ha anche raccontato che il primo a capire cosa le stava succedendo è stato il cane Bowie: “Diverso tempo prima che mi venisse diagnosticato il cancro, la mia Bowie ha iniziato ad annusarmi insistentemente la mammella destra, così come tutta quella parte del mio corpo. Ora è davvero difficile che qualcuno possa avvicinarsi a me quando c’è lei nei paraggi”.

Al suo fianco, però, c’è sempre il marito che la ama sempre di più come ha scritto lei stessa su Instagram: “Mi ama, mi ama con i capelli rosa o senza capelli. Sono stata fortunata a trovare una squadra di supporto tanto forte, a partire proprio da Kurt che mi ama ogni secondo di più. Non riesco a immaginare la mia vita senza di lui. Il cancro non è piacevole ma riesce a tirare fuori il meglio o il peggio dalle relazioni. Per fortuna, ha reso il nostro matrimonio ancora più forte”.