Britney Spears

Si dice che quando la morte ci minaccia, tutta la vita ci scorra davanti agli occhi in un flash. Un flash che dev’essere durato a lungo per Britney Spears, che nonostante la giovane età tra successi, matrimoni, figli, riabilitazioni e periodi bui, ha vissuto molto più di qualsiasi suo coetaneo.

Tutta colpa del mare delle Hawaii che con i suoi cavalloni l’ha spinta troppo al largo durante una tranquilla nuotata: “Pensavo di essere in una piscina con le onde – ha raccontato la pop star alla BBC – Era piacevole e rinfrescante, ma non è stato lo stesso quando ho cercato di tornare a riva. Le onde erano davvero aggressive“.

Sono rimasta bloccata sott’acqua per circa cinque minuti – continua Britney – Sono quasi annegata e intanto pensavo a dove fosse la mia security, se mi avrebbero fatto morire lì… Quando sono riuscita a risalire, un’altra onda mi ha trascinato giù“.

Naturalmente, dato che la bella Britney è qui a raccontarci la vicenda e anzi, sta già pensando di partecipare al prossimo Super Bowl, alla fine le cose si sono concluse al meglio, e la Spears è tornata a riva sana e salva. Ma che spavento!