Elisa_coach_amiciA Elisa non è mai piaciuto parlare e far parlare della sua vita privata. Ma ci sono cose che, soprattutto se sei un personaggio pubblico, è utile raccontare, e denunciare.

Ed Elisa ha deciso di farlo, rivelando a TgCom di essere stata vittima di atti di bullismo per anni, prima che la musica, la sua adorata musica, le salvasse la vita.

“La musica mi ha salvato da bambina. Alle elementari mi bullizzavano praticamente tutti i giorni. Capita spesso a chi è sensibile e vive un po’ nel proprio mondo – ha ammesso la cantante – Ho iniziato a fare musica molto presto e per me era più facile esprimermi così piuttosto che parlare”.

Oggi Elisa è all’apice della sua carriera. La sua bellissima voce è sempre la stessa ma è innegabile che la partecipazione come coach ad Amici le abbia regalato un pubblico ancora più ampio e più giovane: “Mi sono chiesta anch’io se l’esperienza ad Amici possa aver influito sull’aumento del pubblico ai miei live, ma all’ultima tournée prima dell’esordio in tv, quella di ‘L’anima vola’ di due anni fa, c’erano tanti ventenni e ragazzi giovanissimi. L’aumento del pubblico credo dipenda in parte dal fatto che, in questi anni, i concerti sono diventati un’esperienza molto più importante per i ragazzi rispetto agli anni passati. I dischi, invece, hanno perso un po’ di appeal”.

Nonostante questo, Elisa non è ancora sicura di voler partecipare anche alla prossima edizione del talent di Maria De Filippi: “Chissà se ci sarò per ora mi concentro sul mio tour”.