Home Attualità italiana ed estera, News di cronaca Incinta di 6 mesi, si inventa un business (abbastanza discutibile) per pagarsi...

Incinta di 6 mesi, si inventa un business (abbastanza discutibile) per pagarsi gli studi

CONDIVIDI

Un’idea semplice e geniale, un’inserzione su internet et voilà: una studentessa della Florida, incinta di 6 mesi, è riuscita a inventarsi un business in grado di ripagarle gli studi.

La giovane studentessa, infatti, vendeva test di gravidanza positivi guadagnando circa 200 dollari al giorno. Per ottenere un test positivo bastava presentarsi all’appuntamento con un test appena acquistato, attendere che la giovane si recasse in bagno e, due minuti dopo, ritirare il test positivo e pagare la “prestazione”.

Che lo usiate per divertimento, per fare uno scherzo, o per ricattare l’amministratore delegato di Apple con cui avete una relazione, non mi interessa“, diceva l’annuncio pubblicato dalla giovane, che ha subito attirato l’attenzione della stampa locale.

Dopo una serie di articoli sul suo discutibile business, però, la futura mamma è stata costretta a rinunciare ai suoi introiti e a rimuovere l’annuncio a causa della notevole pressione mediatica che si era creata attorno alla sua persona.