Non aggiornate WhatsApp se tradite il vostro partner: ecco la nuova funzione da evitare

Tradisci il tuo partner? Hai qualcosa da nascondere? Oppure tieni semplicemente molto alla tua privacy? Allora ti consigliamo di evitare come la peste il nuovo aggiornamento di WhatsApp che conterrà il live location tracking, una nuova funzione che consentirà ai tuoi contatti di sapere esattamente dove ti trovi in un determinato momento.

O meglio: non installare l’aggiornamento se non sai/hai voglia di smanettare nelle impostazioni perché in realtà un modo per evitare di essere “beccati” c’è: sarà possibile decidere da chi farsi controllare e per quanto tempo (minuti, ore, giorni…). Per esempio, una donna che torna a casa a piedi la sera da sola può farsi monitorare dal compagno, un parente o un’amica fino al ritorno a casa cosicché in caso di aggressione qualcuno possa accorrere in suo aiuto. Una funzione utilissima anche agli sportivi: pensiamo a chi fa lunghe o difficili escursioni in montagna, che facendosi monitorare da chi resta a casa può sperare in un intervento immediato in caso di malore, incidente o perdita dell’orientamento.

Certo non si tratta di una buona notizia per chi, come dicevamo sopra, ha qualcosa da nascondere. Perché è vero che potete bloccare al vostro partner l’accesso alla vostra posizione mentre magari vi trovate con l’amante… ma è anche vero che la vostra dolce metà, scoprendo il blocco, comincerebbe a sospettare di voi in ogni caso no?