L’onore e il rispetto 5, anticipazioni settima puntata: nuova vita per Tonio con Giada, la vendetta di Rosalinda

l'onore e il rispetto 5
Foto Facebook da https://www.facebook.com/pg/LOnoreEIlRispettoTv/photos/?ref=page_internal

L’onore e il rispetto 5, la famosa fiction di canale 5, è tornata in tv con l’ultimo, attesissimo capitolo. Il protagonista è ancora lui, Gabriel Garko, che torna a vestire i panni di Tonio Fortebracci, notevolmente cambiato rispetto alle precedenti stagioni. Nel cast ci sono anche Valerio Morigi, Giulia Petrungaro, Bruno Eyron, Daria Baykalova e Bo Derek.

L’ONORE E IL RISPETTO 5, ANTICIPAZIONI SETTIMA PUNTATA

Venerdì 12 maggio, su canale 5, andrà in onda la settima puntata de L’onore e il rispetto 5. Per Tonio Fortebracci la resa dei conti è ormai alle porte. Dopo aver stanato Ettore De Nicola, il suo obiettivo è il Ministro Cusano. Il problema, però, è il destino di Giada, rinchiusa in un manicominio dopo la morte della madre Chantale.

A dare la svolta alla situazione è proprio Cusano che, resosi conto di non avere più speranze, chiede a Tonio di occuparsi di Giada che, da sola, non è in grado di badare a se stessa.

Rosalinda, nel frattempo, non ha alcuna intenzione di fermarsi. La ragazza, decisa a portare avanti quanto iniziato con Ettore, uccide il nipote del boss americano e fa ricadere la colpa sulla contessa Minniti. Daria, invece, dopo aver portato a galla i legami tra mafia e politica, capisce che non può fidarsi di nessuno.

Tonio si reca a Lugano, in Svizzera, per iniziare una nuova vita con Giada. Nella città si sfiora diverse volte con la figlia Antonia ma i due non si incontrano.