Streaming gratis calcio
Partita in streaming su siti illegali

Avete mai guardato una partita di calcio in streaming su siti illegali, per esempio, su Rojadirecta? Beh, innanzitutto chiariamo: guardare una partita in streaming sui siti illegali non è corretto. Anzi, possiamo dire sia reato. Anche se non è punibile con sanzioni amministrative, sintonizzarsi su siti internet come rojadirecta per guardare partite trasmesse legalmente su Mediaset e Sky, non è corretto.

Per sapere tutto sui siti LEGALI su cui guardare la partita in streaming CLICCA QUI!

In tanti sono quelli che sottoscrivono abbonamenti per seguire la propria squadra del cuore. Ma sono anche di più quelli che si affidano allo streaming illegale per guardare la partita. E’ giusto? Beh, anche solo eticamente, possiamo dire che sia una pratica scorretta. La legge non è ancora molto chiara sulle sanzioni in cui ci si può imbattere nel guardare le partite in streaming illegalmente, tuttavia, qualcosa si sta già muovendo.

LEGGI ANCHE —> Calcio in Streaming su Rojadirecta è legale o illegale? Ecco cosa è bene sapere

Cosa si rischia nel guardare una partita in streaming illegalmente?

Oltre alla sanzione in cui ci si potrebbe imbattere, ci sono anche altri rischi da non sottovalutare per chi frequenta siti illegali per vedere la partita di calcio. E’ bene sapere, a tal proposito, che il proprio computer viene sottoposto a dei rischi enormi. Il motivo? Basti pensare all’enorme quantità di pop-up che si aprono durante la visione della partita che aprono a download di bloatware o peggio spyware e virus di vario tipo. Il tutto, tra l’altro, avviene senza che l’utente neanche se ne accorga. Già, perché i clic sono quasi involontari sui vari banner/trappola.

Partita in streaming: sicurezza e privacy a rischio

A rischio anche la sicurezza personale. Molti siti di streaming richiedono anche la registrazione. Una registrazione che prevede il rilascio di informazioni personali. Sicuri che sia una buona idea? Sbagliato anche pensare che tutto sia risolvibile con la navigazione in incognito. L’IP dell’utente infatti è rintracciabile, sempre e comunque. Attualmente, quindi, dobbiamo pensare che guardare una partita su Rojadirecta sia veramente rischioso. Non solo dal punto di vista legale, ma anche da quello della propria sicurezza e della propria privacy. Proprio nell’ultimo periodo Facebook è stato attaccato da tutte le parti per la violazione della privacy degli utenti, che adesso ci viene molto difficile pensare che gli utenti siano disposti a mettere in gioco i propri dati personali per guardare semplicemente una partita di calcio.