Macaulay Culkin di ‘Mamma ho perso l’aereo’ uguale a quand’era bambino: c’è solo un dettaglio…

Macaulay Culkin, l’attore protagonista di ‘Mamma ho perso l’aereo’ è cresciuto. Beh, sì, come tutti. Il tempo non poteva fermarsi per lui. Adesso ha 38 anni, ma ci sono diversi tratti somatici che sono praticamente rimasti identici. Infatti, quel ragazzino ‘geniale’ che ha tenuto incollati allo schermo dai più grandi ai più piccoli con il suo film di Natale, adesso è riconoscibilissimo. Sarà anche il trucco. Sarà che veramente si è tenuto in forma, eppure, Macaulay sembra quasi lo stesso.

Per leggere altre notizie simili —> CLICCA QUI

View this post on Instagram

Turns out it’s a lot easier to defend your house from bandits when you have the Google Assistant. Take it from @culkamania. Head to our story for a link to a #HeyGoogle holiday treat.

A post shared by Google (@google) on

L’attore di Mamma ho perso l’aereo uguale a quand’era bambino

In questa foto pubblicata da ‘Google’ su Instagram, vediamo Macaulay Culkin nella scena in cui è allo specchio per farsi la barba. Da bambino, di peli non ne aveva. Manco a pagarli, insomma. Adesso, invece, c’è quel dettaglio che balza agli occhi se si fa un po’ d’attenzione. La barba è cresciuta e nonostante se la sia rasata, si vedono i puntini che da bambino invece non c’erano. Ecco, forse è questa l’unica ‘importante’ differenza dal Kevin di Mamma ho perso l’aereo. I puntini della barba rasata: è quello che ci fa capire che gli anni son passati. Sì, sono passati anche per lui.

Perché ha girato di nuovo quella scena?

L’abbiamo ritrovato ed è stata una bella sorpresa per tutti. E’ tornato per uno spot natalizio girato dal colosso di Mountain View. Macaulay Culkin è tornato nei panni di Kevin reinterpretando alcune scene del film. Alcune di quelle che hanno fatto la storia del film. Nella foto pubblicata su Instagram c’è proprio quella della barba. Quella in cui Kevin si passa il dopobarba sul viso e poi si mette a gridare come un matto in tutta la casa. Una scena esilarante che ha fatto sorridere grandi e piccini e che adesso è stata riproposta.

LEGGI ANCHE —> Mamma ho perso l’aereo: svenduta per meno di due milioni di dollari la casa del film