Arrestato nigeriano per violenza sessuale in strada: ha tentato di violentarla

donna_volto
Sono molte le donne vittime di abusi sessuali

Un nigeriano di 41 anni ha tentato di violentare una donna in strada cogliendola alle spalle di sorpresa.
Ha tentato di violentarla in strada, davanti a tutti, ma non è riuscito a farla franca. La vicenda di cui parliamo si è svolta nella serata ieri in una zona piuttosto centrale di napoli, dove un nigeriano di 41 anni ha aggredito una donna italiana di 54 anni. L’uomo l’avrebbe aggredita alle spalle stringendole un foulard intorno al collo e trascinandola in una stradina laterale.

Tenta di violentarla in strada: la vicenda che si è svolta a Napoli

Ma vediamo nello specifico come si è svolta la drammatica vicenda: la donna stava camminando in via Poerio a Napoli. Proprio mentre parlava al cellulare è stata colta di sorpresa da un malvivente che l’ha presa alle spalle, spingendola in una vietta e tendando di violentarla. La cinquantaquattrenne ha iniziato ad urlare richiamando l’attenzione di alcuni passanti che tempestivamente si sono catapultati addosso al malvivente, il quale istintivamente ha lasciato la donna, dandosi alla fuga.

Per essere aggiornato in tempo reale sulle notizie di attualità e gossip -> clicca qui

Proprio in quel momento, a via Poerio stavano passando alcuni agenti della Polizia di Stato dell’Ufficio Prevenzione Generale che hanno raggiunto e bloccato il nigeriano, oltre ad aver messo in salvo la donna. L’intervento provvidenziale della Polizia ha evitato che i passanti inferociti linciassero il nigeriano. L’uomo infatti è finito in manette per violenza sessuale. L’uomo ha alle spalle una lunga storia di migrazione: in Italia da più di dieci anni è stato prima in Puglia, poi in Campania, per stabilirsi qualche tempo fa a Napoli. La donna in evidente stato di choc è stata soccorsa dalla polizia e da alcuni passanti mentre l’uomo è stato inizialmente condotto in questura per l’identificazione e poi in carcere a Poggioreale