Glicemia alta: la lista dei sintomi da non sottovalutare e come abbassarla

Sintomi Glicemia Alta: cosa tenere sotto controllo

sintomi-glicemia-alta
iStock

Se pensate di soffrire di glicemia alta, la prima cosa da fare è quella di consultare il medico e farsi prescrivere delle analisi del sangue per controllare. Per capire però se soffrite di questa patologia, che non implica immediatamente che si tratti di diabete, Ma potrebbe comunque portare delle problematiche che vanno tenute sotto controllo, è importante anche tenere sotto controllo i sintomi. Ma quali sono quelli che strettamente legati ad una glicemia alta? Vediamoli insieme.

Leggi anche: Glicemia Valori alti: come abbassarli in fretta senza particolari sacrifici

Sintomi glicemia alta: cosa controllare

Come prima cosa fate attenzione alla sete. Se avete una sensazione di sete continua durante tutta la giornata, nonostante abbia bevuto molto, questo potrebbe essere un primo campanello d’allarme. Spesso questo si accompagna alla sensazione di avere la bocca perennemente asciutta. Altri sintomi legati alla glicemia sono la troppa fame: se soffrire glicemia alta, potreste anche soffrire di una sorta di fame insaziabile senza un reale motivo. Dovete inoltre tenere control sotto controllo tutte le volte che andate in bagno, soprattutto di notte. Se infatti percepite un bisogno frequente di urinare nonostante non vi sia apparente motivo, questo potrebbe indicare la glicemia alta. Altro sintomo è l’aumento di peso, soprattutto con il grasso addominale. Potrebbe essere colpa della glicemia alta anche un abbassamento delle difese immunitarie, con delle infezioni ricorrenti o recidive. Altro sintomo da tenere sotto controllo sono i tempi di rimarginazione delle ferite: se notate che i tagli si rimarginano in maniera molto più lenta rispetto al solito potrebbe essere legato sia la glicemia alta che ad altre patologie quindi è meglio controllare. Attenzione poi se sudate, avete la tachicardia o un intorpedimento soprattutto delle labbra della lingua: questi sintomi vanno assolutamente controllati perché potrebbero essere appunto legati alla glicemia alta. Se poi avete dei problemi di concentrazioni, cambiate spesso umore, siete più irritabili e avete anche la vista che diventa improvvisamente un po’ sfocate o offuscata, meglio rivolgersi al medico perché anche in questo caso, potrebbero essere campanellini di allarme dell’indice glicemico che schizza alle stelle. Stesso discorso se avete un prurito inspiegabile e la pelle secca in tutto il corpo: questi problemi dermatologici infatti in particolare potrebbero essere legati in qualche modo ad un’alta presenza di zucchero nel sangue.

Per ulteriori curiosità per la cura del corpo—> CLICCA QUI