Armocromia, cos’è e su cosa si basa: cosa comunicano i colori del nostro abbigliamento

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:00

Armocromia, cos’è e su cosa si basa lo studio? Cosa riescono a comunicare i colori che usiamo nel nostro abbigliamento tutti i giorni

Armocromia, cos’è e su cosa si basa: cosa comunicano i colori del nostro abbigliamento (google foto)

La sola parola armocromia fa immaginare una chissà quale ricerca extraterrestre, in realtà altro non è che uno studio sui colori. Si avete sentito bene, uno studio sui colori abbinati alla pelle che esaltano l’incarnato naturale e ci donano particolarmente. Per capire questo bisogna innanzitutto comprendere se apparteniamo ad un sottotono freddo oppure ad un sottotono caldo, dopo essere riusciti a scoprire questo possiamo capire a quale delle quattro stagioni di colore  apparteniamo. C’è da dire che lo studio di questi colori non è così semplice come si potrebbe pensare, ansi, si stratta di uno studio effettuato da persone capaci, con degli studi alle spalle e che soprattutto abbiamo gli strumenti giusti per poter fare ciò.

Armocromia, cos’è e su cosa si basa: cosa comunicano i colori del nostro abbigliamento

I colori appartengono a quattro stagioni diverse: Primavera, Estate, Autunno e Inverno. Le sfumature sono tantissime e sono proprio queste sfumature a fare la differenza tra una stagione e l’altra. Una vera professionista nel settore è Rossella Migliaccio che di libri ne ha scritti sull’argomento. Ma noi cerchiamo di fare una piccola intro che possa essere chiara a tutti.

  1. Primavera: Ha un sottotono CALDO e un’intensità ALTA. E’ un bacino di donne piuttosto ampio, tanto quanto la gamma di colori che ve ne fa parte. Le persone appartenenti a questa categoria, supportano delle tonalità molto forti.
  2. Estate: Ha un sottotono FREDDO e un’intensità BASSA. E’ una fetta di persone molto meno numerose, sulla loro pelle i colori troppo vividi e aggressivi fanno a cazzotti, specie se sono sulle tonalità dell’arancio
  3. Autunno: Ha un sottotono CALDO e un’intensità BASSA. Fetta numerosissima di donne e molto eterogenea. C’è da dire che però avere i capelli castani non vuol dire per forza che ci sia un’appartenenza a tale gruppo.
  4. Inverno: Ha un sottotono FREDDO e un’intensità ALTA. I canoni rispecchiano moltissimo quelli che sono i colori della donne appartenenti al bacino Mediterraneo.
Armocromia, cos’è e su cosa si basa: cosa comunicano i colori del nostro abbigliamento (google foto)

Ma oltre a dover studiare quelli che sono i nostri sottotoni per capire a quale gruppo apparteniamo, non sarebbe male anche riuscire a capire quali sono i significati dei colori, proprio per scegliere quello giusto per le diverse occasioni.

  • Bianco: Gli abiti di colore bianco aiutano ad essere percepiti come persone neutrali ed imparziali. Di conseguenza è il colore giusto da utilizzare per risolvere conflitti o sembrare calmi ed organizzati. Oltre ad essere da sempre sinonimo di pulito, ordine e candidezza.
  • Nero: E’ da sempre considerato il colore dell’eleganza e dell’eccellenza per antonomasia. Non è difficile vedere le persone vestite con questo colore come personalità autorevoli e sobrie. Di fatti moltissime grandi personalità amano vestire con questo colore e apparire ancor di più come leader.
  • Rosso: Da sempre è il colore della sensualità e della passione. Se avete un appuntamento speciale indossate un abito rosso per mostrare sicurezza e vigore, nessuno potrebbe resistervi. Essendo un colore molto forte, qualcuno potrebbe percepirvi come una persona aggressiva, per non incorrere in questo rischio potete optare per una tonalità più scura
  • Blu: Questo colore in tutte le sue tonalità è considerato il colore perfetto per i colloqui di lavoro e le occasioni ufficiali. E’ un colore tranquillizzante e viene spesso utilizzato anche per dipingere le stanze dei bambini, proprio per questo suo effetto calmante.
  • Verde: Un colore pieno di vita, chiunque lo indossi vuole risplendere, senza esagerare e trasmettendo forza e naturalezza. Un colore difficile da abbinare, ma che sapientemente abbinato può creare un outfit davvero incredibile
  • Giallo: Il giallo è il colore che trasmette ottimismo positività. Spesso percepito come un colore allegro e stimolante ha però un lato negativo, occhio infatti a non strafare, potreste avere l’effetto contrario!
  • Grigio: Nasce proprio dall’unione del nero e del bianco e proprio da questi due colori eredita l’eleganza e la sobrietà. Ideale per il lavoro, per trasmettere serenità, eleganza e professionalità.